Da Pontida Bisesti (Lega): “Trentino deve essere esempio di buon governo per tutta Italia”

Oggi si è svolta l’edizione del 2019 dell’annuale manifestazione della Lega
che si svolge a Pontida in Provincia di Bergamo. Come ogni anno una delegazione di Lega Salvini Trentino ha partecipato alla manifestazione salendo sul palco al seguito del Presidente della Provincia Maurizio Fugatti.

A margine dell’evento il Segretario Nazionale di Lega Trentino Mirko Bisesti ha voluto, parlando alla delegazione trentina, esprimere le proprie considerazioni sull’evento e per parlare dei prossimi appuntamenti che la Lega dovrà affrontare a livello comunale. Dopo aver ringraziato i volontari che si sono prodigati nell’organizzare una delle edizioni di maggior successo di Pontida ha aggiunto: “Io è quindici anni che partecipo a Pontida però avevo vicino gente che ha partecipato nel 1994 o nel 1996 e mi ha detto di non aver mai visto così tanta gente e perciò questo è sicuramente un ringraziamento a chi c’era ma anche a chi ha partecipato quest’anno per la prima volta. Esser qua con il Trentino, quel Trentino che Maurizio Fugatti e Matteo Salvini hanno ricordato davanti a 500 amministratori da tutta Italia è stato emozionante, perché ora noi dobbiamo essere un esempio per tutta Italia”.

Per Bisesti il Trentino dovrà dare il buon esempio nelle battaglie per l’Autonomia di Veneto e Lombardia facendo capire a tutti come l’Autonomia possa essere non solo per tutti, ma soprattutto un vantaggio per tutti, aggiungendo come anche quest’anno sia stato battuto il record di partecipazione a Pontida della popolazione trentina.

Proseguendo il Segretario Nazionale di Lega Trentino ha ricordato alla delegazione l’importanza delle prossime elezioni comunali in programma nel 2020, ricordando al contempo le parole di Matteo Salvini che ha proposto di esportare il modello comunale su scala nazionale, ha aggiunto: “Chi ottiene più voti governa, se uno vince governa per 5 anni, se uno perde non fa il ribaltone l’anno dopo, perché siamo stufi di vedere quelli del PD che perdono e poi tornano al governo”.

“Io vi chiedo di impegnarvi in tutti i vostri comuni che a maggio dell’anno prossimo andranno al voto. Abbiamo una battaglia storica davanti, avete visto come vanno le cose in Europa, come sono capaci con le porcate di farli andare a Roma e perciò abbiamo bisogno, dopo aver conquistato la Provincia di Trento, di concentrarci su tutti i comuni del Trentino. Se riusciremo ad avere voi come interlocutori nei comuni del Trentino la musica cambierà perché ci sarete voi, persone di buon senso, di buon cuore, persone che hanno a cuore la loro collettività. Non persone che pensano alla poltrona, a quelle dobbiamo dire basta” ha dichiarato successivamente Mirko Bisesti

Infine, prima di concludere, il Segretario Bisesti ha ricordato alla delegazione l’importanza delle prossime elezioni comunali, invitando tutti ad impegnarsi per far si che la Lega possa ottenere un grande risultato e possa confermare anche nei comuni quanto di buono fatto a livello provinciale.