Decreto Sicurezza. Lega Trentino presenta i gazebi di supporto

Nella mattinata odierna presso la sede della Lega Trentino in Piazza Cesare Battisti a Trento si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei gazebi a supporto del Decreto Sicurezza.

Alla presentazione erano presenti oltre al Segretario Nazionale della Lega Trentino ( e assessore all’Istruzione, Università e Cultura) Mirko Bisesti anche tutti i Consiglieri Provinciali e i rappresentanti della Lega Trentino.

Durante la conferenza stampa ha preso la parola l’assessore Mirko Bisesti, che ha parlato della sicurezza in Trentino dichiarando come il decreto sicurezza di Matteo Salvini possa dare maggiore sicurezza e garantire che la fiducia accordata alla Lega in fase elettorale non venga tradita. Passando così “dalle parole ai fatti” senza mai perdere il contatto con le reali necessità della gente.

Entrando nello specifico il Segretario Nazionale della Lega Trentino ha parlato anche della “questione migranti” aggiungendo come sia stato becero l’atteggiamento dei “Sindaci disobbedienti”, che hanno voluto strumentalizzare la natura di un decreto che si propone semplicemente di gestire meglio un fenomeno che nelle precedenti legislature è stato gestito con molta leggerezza.

Sempre parlando dei richiedenti asilo Mirko Bisesti ha voluto specificare che il diritto d’asilo rimarrà per tutti i provenienti da paesi non sicuri, ma che tale diritto sarà regolamentato in maniera migliore. Per far sì che persone condannate per reati gravi non arrivino a minacciare la sicurezza dello Stato e l’ordine pubblico.

Infine l’Assessore all’Istruzione, Cultura e Università ha ricordato come uno degli obiettivi cardine del Decreto Sicurezza sia quello di far tornare ad una gestione più funzionale e oculata le numerose richieste di asilo. Per fare questo sarebbe necessario migliorare e rinnovare la gestione dell’intero sistema nazionale.