I DIPENDENTI PUBBLICI PAGATI PER RIDERE: LA PERPLESSITA’ NONESA

0
63

Ha fatto venire i capelli bianchi a tutti, nella giornata di ieri, la notizia diffusa dal Movimento 5 Stelle per mano di Filippo Degasperi, che attesta come nella Comunità di Valle della Valle di Non sia stato organizzato un corso per i dipendenti della Pubblica Amministrazione, intitolato “Ko allo stress”.
Il corso realmente esiste, è stato programmato da “Universo Amico” di Letizia Espanoli, ente che organizza per i privati tale genere di corsi rigeneranti, legati alla sfera personale del recupero sistemico della persona attraverso la risata e forme alternative di yoga della risata.

Il programma prevedeva che il 7 e l’8 gennaio si tenesse (si è tenuto) il training “Ko allo stress” per i dipendenti del Servizio Politiche Sociali e Abitative Comunità della Val di Non (TN). La delibera del mese di Dicembre scorso porta il numero 1482 ed è firmata da Ivan Zanon.

La denuncia del Movimento 5 Stelle riguarda il pagamento della eventuale somma richiesta: il materiale gratuito scaricabile dal sito dell’organizzazione non illustra sul costo dei corsi, come anche la delibera della Comunità di Valle non specifica chiaramente il tetto di spesa. La perplessità del Consigliere è alta in tema di risparmio nell’ente pubblico, considerato poi che i corsi che non sono indicati dal Ministero per i Dipendenti pubblici, a beneficio del personale, in forma privata, non possono essere compensati dall’ente stesso, ovvero vanno pagati, casomai, di tasca propria.

Comments

comments