Discarica abusiva di Mezzocorona. Paoli (Lega): “Chi inquina non è degno di vivere nella nostra terra”

MEZZOCORONA. Il Consigliere provinciale di Lega Trentino Denis Paoli ha affidato ad una nota il proprio rammarico per la triste vicenda legata alla discarica abusiva di Mezzocorona.

Nelle ultime ore i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico hanno posto sotto sequestro a Mezzocorona un’impianto di una nota azienda trentina dove sarebbe stata realizzata una vera e propria discarica abusiva
di rifiuti decadenti dalla chiarificazione delle acque di lavaggio del materiale porfirico e calcareo proveniente da diversi siti estrattivi.  

Il Consigliere Paoli, in merito alla vicenda, ha dichiarato: “È di fondamentale importanza fare chiarezza su quanto successo e, qualora il tutto fosse confermato, mi auguro si procederà con pene giuste, decise e severe”.

Proseguendo nel suo intervento Denis Paoli ha poi specificato: “Sull’ambiente, così come su qualsiasi altro tipo di reato, non ci sono scusanti. Un grazie ai Carabinieri del Noe di Trento per la loro attività di tutela dell’ambiente”.

“Chi offende, inquinando, il Trentino e i trentini non è degno di vivere e lavorare nella nostra terra autonoma”, ha poi concluso il Consigliere Denis Paoli.