Il centrocampista Godfred Donsah da Pinzolo dove è in corso il ritiro precampionato della sua squadra, il Bologna, ha voluto fare i complimenti al governo italiano sul tema dell’immigrazione.

Godfred Donsah è un calciatore ghanese di 22 anni che attualmente milita nel Bologna. La sua storia e quella della sua famiglia non sono diverse da quelle di molti suoi connazionali, arrivato clandestinamente su un barcone nel 2011 per raggiungere il padre immigrato clandestino in Italia dal 2007 che lavorava come contadino in Campania.

Dopo essere stato rimpatriato una prima volta perchè sprovvisto del permesso di soggiorno, è stato definitivamente (e regolarmente) riportato in Italia dall’Hellas Verona nel 2013, che dopo averlo inserito nella squadra Primavera lo ha fatto esordire in Serie a non ancora diciottenne nel 2014.

Oggi Donsah è un calciatore stimato ed affermato, punto di forza della compagine emiliana, e dal ritiro dei felsinei a Pinzolo ha voluto ringraziare l’operato del governo italiano circa la questione immigrati.

Durante la conferenza stampa il centrocampista ha dichiarato: “L’Italia sta facendo una grande cosa, perchè è sempre stata aperta agli stranieri a condizione che si comportino bene. Rispetto a tutti quelli che non si comportano bene e stanno creando problemi il governo italiano si sta muovendo molto bene”.

Concludendo Donsah ha voluto ringraziare apertamente e fare i complimenti ai ministri che stanno gestendo quotidianamente il problema dell’immigrazione e che si stanno impegnando per fare il bene del nostro paese.