Elezioni Suplettive. Ghezzi (Futura) canta in sostegno di Giulia Merlo

photocredit: consiglio della provincia autonoma di trento

Il prossimo 26 maggio il popolo italiano sarà chiamato alle urne per eleggere i candidati italiani al Parlamento Europeo. In alcune regioni, tra cui il Trentino Alto Adige, gli elettori saranno chiamati a votare anche per le Elezioni Politiche Supplettive per eleggere un nuovi deputati e senatori.

A seguito delle dimissioni di Giulia Zanotelli che ha lasciato un seggio vacante per incompatibilità dopo la nomina ad Assessore all’Agricoltura della Provincia Autonoma di Trento e quelle di Maurizio Fugatti per incompatibilità dopo la nomina a Presidente della Provincia, lo scorso 22 aprile sono stati presentati i candidati scelti per sostituirla.

I candidati al ruolo di deputato per il Collegio elettorale uninominale di Trento sono: Giulia Merlo per la coalizione di centrosinistra, Martina Loss per quella di centrodestra e Lorenzo Leoni per il Movimento 5 Stelle. Per il Collegio uninominale di Pergine Valsugana invece si sono candidati: Mauro Sutto per la coalizione di centrodestra, Cristina Donei per la coalizione di centrosinistra e Rosa Rizzi per il Movimento 5 Stelle.

Proprio per sostenere la candidatura di Giulia Merlo, il Consigliere provinciale di Futura 2018 Paolo Ghezzi si è reso protagonista, stamane, di un tragicomico video pubblicato sulla pagina Facebook “Paolo Ghezzi essere umano”.

Il video vede il Consigliere Ghezzi, con occhiali da sole e cappello nero, impiegato a cantare la canzone popolare trentina “Na nòt fòra dal Fèrsena/ El mèrlo de camp trentìn”.

Quello che sembrava inizialmente un simpatico video su un canto tradizionale trentino, si trasforma ben presto in qualcosa d’altro, si perchè una volta terminato di cantare Paolo Ghezzi aggiunge: “c’è il merlo della tradizione e ora il merlo del Prima i trentini e chissene frega degli altri e c’è però una nuova Merlo. Il 26 maggio lo sapete che si vota anche per la camera dei deputati e non solo per le elezioni europee? E c’è Giulia Merlo, 31 anni, competente, capace, appassionata, giornalista, avvocato. Basta con i soliti Salvinisti a Trento e a Roma, qui c’è Giulia Merlo per la Camera dei Deputati, una ragazza forte, determinata, intelligente, una ragazza giusta per la Camera dei Deputati. Il 26 Maggio facciamogliela cantare a Giulia Merlo a Roma.”

Con questo video Paolo Ghezzi ha deciso di mettere da parte il “politically correct” e promuovere in maniera decisa la candidatura di Giulia Merlo. Nonostante il tema festoso del video sono chiari i riferimenti agli avversari politici, definiti “merli” e “salvinisti” dal Consigliere, dimostrando come in tempo di elezioni ogni stratagemma sia buono per cercare di attirare simpatie e, quindi, possibili voti.

Bisognerà attendere il 26 maggio per vedere se queste iniziative riscuoteranno il (tanto agognato) successo o se questo video diventerà l’emblema di una campagna elettorale andata male.