Emilio Giuliana incontra i vertici del Front National a Parigi

Emilio Giuliana sbarca a Parigi ospite del Front National di Marine Le Pen. L’occasione è quella di una manifestazione tenuta nella giornata del Primo maggio, che in Francia coincide con la festa di Santa Giovanna d’Arco,Patrona di Francia. L’esponente trentino di Progetto Nazionale è stato invitato anche a pranzo dalla parlamentare francese Marion Maréchal-Le Pen, nipote di Jean Marie Le Pen.

All’incontro era presente anche  Marine Le Pen, leader del Front National.  Il Front National ha manifestato interesse per le iniziative da lui compiute sul territorio del Trentino Alto Adige, regione al centro della cronaca politica europea in queste ultime settimane a seguito della decisione di Vienna di chiudere la frontiera del Brennero. L’incontro, che Emilio Giuliana afferma essere stato molto interessante, è terminato con la consegna da parte dell’esponente politico della Destra in Trentino alla giovane e promettente Marion Maréchal-Le Pen dello “Scapolare di San Carmelo”. L’esponente di Progetto Nazionale ha spiegato che ” si può ottenere lo scapolare dopo aver partecipato agli esercizi di sant’Ignazio di Loyola. Tenuto sempre con sé ,una volta restituita l’anima al padre eterno, ti da la garanzia d’accedere al paradiso”.

L’evento organizzato dal Front National è stato accompagnato anche dalla ormai solita protesta delle Femen che ogni anno cercano di boicottare l’incontro. “A parte la mal riuscita sortita delle Femen, nessuna scocciatura. Vi sono stati anche piccole contromanifestazioni animate da antagonisti ed immigrati contro l’iniziativa del Front National in una piazza poco distante”, ha così commentato sulle proteste Emilio Giuliana.

Di Michele Soliani