Fraccaro (M5S): “dobbiamo ripartire dai territori. Il M5S non molla, il cambiamento va avanti”

Il Movimento 5 Stelle è stato uno dei grandi sconfitti in queste Elezioni Europee, i pentastellati non sono riusciti a tenere il passo della Lega registrando solamente il 17.7%.

Il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta Riccardo Fraccaro ha voluto commentare la pesante sconfitta del M5S dichiarando: “l’analisi di queste elezioni europee ci dice anzitutto che i nostri si sono astenuti, questo significa che dobbiamo dialogare con il nostro elettorato. Ora dobbiamo ripartire dai territori con una fase di ascolto e riorganizzazione, anche in Trentino-Alto Adige ci saranno novità in termini di coordinamento locale. Intendiamo tutelare l’identità del MoVimento 5 Stelle portando avanti i nostri principi e le nostre battaglie, resteremo sempre il baluardo contro ogni comportamento fuori dal perimetro del contratto di Governo”.

Successivamente Riccardo Fraccaro ha aggiunto come d’ora in avanti il Movimento 5 Stelle lavorerà alacremente ad una riorganizzazione interna che possa garantire la massima capillarità sul territorio. Inoltre il Ministro ha ricordato come tale operazione di rilancio richiederà l’impegno di tutti.

Proseguendo nel suo intervento il Ministro Fraccaro ha voluto ringraziare gli elettori che hanno comunque deciso di dare fiducia al M5S, ricordando al contempo come la priorità siano e saranno sempre i cittadini e le loro necessità.

“Il M5S non molla, il cambiamento va avanti” ha infine concluso Riccardo Fraccaro.