Il patto con gli sceicchi del Qatar fa volare Made in Italy a + 300%

0
302

Le esportazioni di prodotti agroalimentari tricolori in Qatar sono letteralmente quadruplicate nell’arco degli ultimi dieci anni fino a raggiungere il valore record di 36 milioni di euro.

E’ quanto emerge da una analisi ella Coldiretti in occasione della visita nel Paese arabo di una delegazione ufficiale dall’Italia per rafforzare la cooperazione nei campi dell’agricoltura, della produzione di bestiame e della distribuzione di cibo.

Il presidente nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo e il presidente nazionale di Filiera Agricola Italiana Ettore Prandini hanno incontrato il Ministro degli Affari Esteri Mohamed bin Abdulrahman Al-Thani, il Ministro dell’ambiente e della municipalità Mohamed bin Abdullah al-Rumaihi, Mohamed bin Ahmed al-Obaidly, membro del consiglio della Camera del Qatar, Mohamed Badr Hashem Al Sada CEO della Hassad Food E Abdulaziz Nasser Al Yafei direttore del Porto di Hamad con il supporto dell’ambasciata d’Italia in Qatar, con l’ambasciatore Pasquale Salzano, e dell’ufficio locale dell’agenzia italiana per il commercio (ITA).

Nel corso della visita il presidente Moncalvo ha proposto sforzi congiunti per stabilire investimenti bilaterali tra gli investitori del Qatar che lavorano nei settori dell’agricoltura e della produzione alimentare e gli imprenditori agricoli italiani, con iniziative di cooperazione tanto più importanti in una situazione internazionale dove aumentano i dazi e le barriere commerciali. Allo stesso modo, al-Obaidly ha sottolineato l’importanza dello scambio di visite tra uomini d’affari e investitori di entrambi i paesi per stabilire alleanze commerciali e beneficiare del favorevole clima per gli investimenti in Qatar e in Italia.