Meloni: “Necessaria una rivoluzione delle culle”

0
285
meloni

“L’Ue affila gli artigli per massacrare i nostri agricoltori e i nostri comuni, le popolazioni colpite dal terremoto tremano al pensiero di dover restituire la busta paga pesante, avanza addirittura lo spettro dell’aumento dell’IVA. In tutto questo a due mesi dalle elezioni l’Italia è senza un governo ed è appesa ai riti e alle eterne lotte tra correnti di un partito arrivato terzo alle elezioni. Quando inizieremo a occuparci dei problemi degli italiani? Chiederemo anche questo al Presidente Mattarella”, ha affermato Giorgia Meloni per poi aggiungere, in merito alle ultime vicende politiche che riguardano il governo, che:“I dati Istat sul futuro demografico dell’Italia sono allucinanti e descrivono uno scenario apocalittico. Difendere la famiglia e mettere in campo il più imponente piano di sostegno alla natalità della storia repubblicana è una priorità assoluta che Fratelli d’Italia ha messo al primo punto del suo programma e che solo un governo di centrodestra può portare avanti con forza e determinazione”. In sostanza per Giorgia Meloni è necessaria una “rivoluzione delle culle” non può essere più rinviata.