Presentato maxi-emendamento da Lega Trentino per migliorare diverse aree di Trento

I Consiglieri Comunali della Lega Trentino capeggiati da Bruna Giuliani hanno affidato ad una nota ufficiale le loro dichiarazioni ufficiali in merito alla presentazione di un maxi-emendamento per migliorare diversi aspetti della città di Trento.

I Consiglieri Comunali hanno dichiarato: “Abbiamo presentato un maxi – emendamento che punta a migliorare concretamente alcune aree della città di Trento. Nella proposta che abbiamo presentato, del resto, ci sono richieste che sono state già state approvate in Consiglio comunale e che non possono restare inattuate”.

Proseguendo nella nota Giuliani e i suoi colleghi hanno aggiunto: “Abbiamo richiesto che venissero destinati per il restauro della Fontana del Nettuno 150 mila euro, una spesa necessaria anche alla luce degli atti vandalici che il monumento storico ha subito nel corso di questi ultimi anni, danni che certamente danneggiano l’immagine di Trento come città della cultura. Altro argomento per cui abbiamo chiesto di destinare una somma pari a 50 mila euro riguarda sia i lavori di completamento dei collegamenti ciclabili della destra Adige, sia la risistemazione del lavatoio Vela”.

I Consiglieri comunali di Trento della Lega Nord Trentino hanno inoltre voluto aggiungere che è stato proposto di destinare a bilancio: una somma pari a 160 mila euro per il miglioramento di Via IV novembre a Gardolo, una somma di 20 mila euro per la sistemazione di immobili comunali non utilizzati per assegnazione ad associazioni, una di 60 mila euro per la realizzazione del Parco del Torrente Vela e del Senter San Vili, un’altra di 25 mila euro per la sistemazione della parte terminale via Loc. Vela, collegamento con via S.Giorgio, e canalizzazione delle acque superficiali.

“Una proposta che abbiamo presentato e che reputiamo fondamentale anche dal punto di vista dei trasporti è poi quella che riguarda lo studio e realizzazione del percorso ciclabile su via Madruzzo e intersezione con via Santa Croce con estensione fino a Piazza Fiera per 20 mila euro. – hanno ribadito i Consiglieri comunali a Trento per la Lega Nord Trentino.

Infine concludendo la nota hanno asserito: “Sono investimenti che guardano alle richieste concrete dei cittadini e tutte queste proposte vogliono essere una dimostrazione di come la Lega si caratterizzi per passare, ancora una volta, dalle parole ai fatti.”