PRIMA BONIFICA DEL 2015 PER GLI ARTIFICIERI DELL’ESERCITO

0
35

Questa mattina gli artificieri dell’11° reggimento genio guastatori di Foggia, della Brigata Pinerolo, sono intervenuti per il disinnesco e il successivo brillamento di una bomba di aereo da 250libbre di fabbricazione americana rinvenuta nel territorio comunale di Isola Capo Rizzuto (KR) a ridosso della Statale Ionica 106.

L’ordigno era stato individuato durante i lavori di scavo per la fornitura di corrente elettrica per l’illuminazione comunale. Il brillamento è stato effettuato in loco a causa dell’impossibilità della rimozione della bomba dovuta alle non perfette condizioni del dispositivo di innesco. Le attività, coordinate dalla Prefettura di Crotone e supportate da un adeguato dispositivo di sicurezza, sono terminate contenendo al minimo i disagi per la popolazione. Per gli artificieri dell’11° Reggimento genio guastatori  si tratta del primo intervento dall’inizio del 2015.

Nel corso del2014 gli artificieri dell’Esercito hanno compiuto circa 2250 interventi specialistici di bonifica sull’intero territorio nazionale. L’Esercito grazie alla capacità “dual-use” dei propri reparti, oltre all’impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado d’intervenire in ogni momento, su tutto il territorio italiano a supporto della comunità  nazionale.

Queste attività a supporto della popolazione rientrano infatti tra le competenze istituzionali dell’Esercito che, anche grazie alla duplice capacità di cooperare con le autorità civili a favore della cittadinanza e di agire nei teatri operativi, è in grado di operare a favore della comunità nazionale in caso di pubbliche calamità e per la bonifica del territorio da residuati bellici.

Comments

comments