Salvini: “Aquarius ha rifiutato di farci soccorrere donne e bambini”

0
6565

La situazione relativa all’Aquarius è stata sbloccata dalla Spagna, che attraverso un comunicato si è dichiarata pronta ad accogliere l’imbarcazione.

Nelle scorse ore la nave Ong Aquarius aveva richiesto l’autorizzazione ad attraccare nei porti italiani, autorizzazione che era stata negata dal ministro degli interni Matteo Salvini, che si aspettava che ad aiutare l’Ong fosse Malta.

A seguito della disponibilità del governo spagnolo ad accogliere l’Aquarius, Salvini attraverso una conferenza stampa ha dichiarato: “Alzare garbatamente la voce paga, cosa che il governo italiano non faceva da anni”.

Proseguendo nella conferenza il Ministro dell’Interno ha svelato un retroscena molto importante sulla richiesta di asilo da parte dell’Ong Aquarius dichiarando:”Avevamo dato indicazione di trasbordare donne e bambini dalla nave Aquarius” aggiungendo “l’Aquarius però non ci ha mai risposto”.

Proseguendo Salvini ha ringraziato il governo spagnolo per aver sbloccato la situazione e ha ricordato come l’obiettivo italiano sia quello di salvare vite prima delle partenze.