“Sgozzare miscredenti per guadagnarsi il paradiso di Allah”, Fdi propone reato di integralismo islamico

0
328

Sgozzare i miscredenti per guadagnarsi il paradiso di Allah. “Lo insegnano ai bambini in una scuola coranica, non in Arabia Saudita o in Somalia, ma a Foggia, in Italia”.

“Per questo – scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni – è stato arrestato il presidente di origine egiziana di una associazione culturale islamica. Cosa altro dobbiamo subire?” Proseguendo, in relazione all’intenzione, da parte del suo partito di chiedere l’introduzione del reato di integralismo islamico: “È per combattere queste degenerazioni che Fratelli d”Italia vuole introdurre il reato di integralismo islamico”, “perché – spiega – per un predicatore di odio fermato, ce ne sono ogni giorno migliaia che fanno proselitismo alla luce del sole incitando alla guerra santa contro gli infedeli. Per fortuna la musica sta per cambiare”.

Il caso, che ricorda tanto quello della cellula jihadista sgominata a Venezia il 30 marzo scorso, torna a far salire l’attenzione in questo periodo di vacanze pasquali, in cui l’allerta è tornata ai massimi livelli.

Anche in quell’occasione, nel corso delle indagini che avevano portato all’arresto della cellula terroristica sgominata a Venezia, in una delle intercettazioni, uno dei tre affermava: “Con Venezia guadagni subito il paradiso per quanti miscredenti ci sono qui, mettere una bomba a Rialto”.