Svincolo SS47- Levico. Paccher (Lega): “I lavori inizieranno entro l’estate”

“Con riferimento ai lavori della messa in sicurezza dello svincolo che dalla SS 47 della Valsugana permette di raggiungere la frazione e la parte est dell’abitato di Levico, intendo ricordare che è da anni che seguo con interesse la vicenda, facendomi portavoce delle istanze degli abitanti della frazione di Barco”.

Con queste parole il Consigliere provinciale di Lega Salvini Trentino Roberto Paccher ha voluto commentare, attraverso una nota, la vicenda legata ai lavori dello svincolo tra la SS 47 e Levico.

Proseguendo nella nota, Roberto Paccher ha poi aggiunto: “tanto è vero che, nei giorni scorsi, mi sono interfacciato con il Servizio lavori pubblici della Provincia, che mi ha confermato come, per questi lavori (il cui impegno finanziario è di circa 600.000 euro, con 340.000 euro di lavori dati in appalto), siano state avviate le procedure di appalto, a breve sarà pubblicato il bando e – presumibilmente – i lavori inizieranno entro l’estate”.

Infine, terminando il suo intervento, il Consigliere Paccher ha concluso: “ragion per cui, a seguito degli articoli apparsi sulla stampa in questi giorni, sottolineo non solo che non c’è nessun «congelamento» dei lavori in oggetto, ma che essi anzi saranno portati a termine, prevedendo anche la realizzazione – per cui mi spendo da anni e per la quale avevo predisposto una apposita question time, ottenendo conferme da parte del Presidente Fugatti – di un accesso in direzione Padova che agevoli gli abitanti di Barco rispetto al tortuoso percorso cui fino ad oggi sono stati costretti”.