Trento. Una nuova rotatoria tra via Piave e via dei Mille

0
40

L’Amministrazione comunale intende realizzare una rotatoria all’incrocio di via Piave con via dei Mille. La scelta deriva dalla necessità di razionalizzare questo incrocio alla luce del fatto che nell’immediato futuro si prevede un flusso di traffico maggiore dall’incrocio di via S. Giovanni Bosco con via Piave verso Corso 3 novembre dovuto allo spostamento degli uffici tecnici comunali nella struttura ex Casa Civica di Riposo.

Lo studio della viabilità consiglia infatti di istituire la svolta a destra obbligatoria per chi proviene da via San Giovanni Bosco verso via Piave, quindi tutti gli utenti del plesso scolastico Crispi e dei nuovi uffici tecnici comunali saranno obbligati ad immettersi sulla corsia sud di via Piave in direzione via dei Mille – Corso 3 novembre considerato che sarà vietata la svolta verso via Barbacovi. La realizzazione della rotatoria – il cui raggio esterno sarà di 12 metri circa – è ritenuta la soluzione più efficace per fluidificare il traffico e consentire agli utenti qualsiasi manovra in tutte le direzioni, anche perché essa dista solo 150 metri circa dall’incrocio di via San Giovanni Bosco con via Piave.

Planimetricamente si noti che l’aiuola centrale non è centrata con la circonferenza che racchiude i cubetti in granito. Questa scelta progettuale è dettata dal fatto che si vuol creare un “ostacolo visivo” nella corsia nord di via Piave per evitare che gli autoveicoli provenienti da Corso 3 novembre entrino in contromano in rotatoria, considerato che il centro “naturale” della rotatoria è spostato verso via dei Mille.

I lavori verranno realizzati la prossima estate in quanto – essendo la zona ad alta densità di traffico scolastico – è fondamentale operare a scuole chiuse. Per la realizzazione della rotatoria sono previsti 60 giorni di lavori ed un costo di circa 85.000 euro. L’appalto – che verrà indetto entro i primi mesi del 2016 – sarà espletato mediante licitazione tra idonee ditte.

Il presente progetto si innesta sull’intervento – di prossima realizzazione – che prevede la “Riqualificazione Urbana di via Piave, via Brigata Acqui e via Pilati nel comune di Trento”. Tale intervento prevede, tra l’altro, il rifacimento del marciapiede in via Piave lato ovest e la realizzazione di un percorso ciclabile sul lato est.

Nel tratto stradale interessato dai lavori transitano i mezzi del servizio di trasporto pubblico di autobus (linea 7 ed A), linee di trasporto extraurbano e scuolabus. Lo scorso aprile sono state eseguite delle simulazioni al computer dei nuovi percorsi in rotatoria dei mezzi pubblici, inoltre è stato ricreato nel piazzale del Palazzetto dello Sport alla Ghiaie di Trento lo scenario della futura rotatoria con prova pratica dei mezzi pubblici a cura del personale di Trentino Trasporti, con esito positivo di tutte le manovre possibili.

Comments

comments