URSKA VRHOVSEK AMBASCIATRICE PER LA SCIENZA IN SLOVENIA

0
18

La ricercatrice della Fondazione Edmund Mach, Urska Vrhovsek, ha ricevuto nella sua terra d’origine, la Slovenia, il titolo di ambasciatore per la scienza nell’ambito della cerimonia dedicata allo “Zois Award”, il massimo riconoscimento sloveno per i risultati scientifici, alla presenza del primo ministro Miro Cerar. Il premio ricevuto è il più alto riconoscimento che un ricercatore di origine slovena che lavora all’estero  possa ottenere ed è stato condiviso con Jure Leskovec, professore presso la Stanford University, negli USA.

Nei giorni scorsi, presso il Centro Congressi di Brdo, nell’ambito di una solenne cerimonia trasmessa in prima serata dal secondo canale della televisione pubblica slovena RTV, e ripresa dai quotidiani più autorevoli del paese, la ricercatrice che alla Fondazione Mach coordina, dopo averne contribuito alla creazione, la piattaforma di metabolomica del Centro Ricerca e Innovazione, è stata premiata assieme ad altri illustri scienziati.Urska Vrhovsek è specializzata nello studio della chimica degli alimenti e la nutrizione umana e la maggior parte della sua attività di ricerca è dedicata agli studi di composizione degli alimenti soprattutto frutti di bosco, mele, uva e vino. Tra le sue recenti ricerche vi sono diverse scoperte sui costituenti di fragola e piccoli frutti con effetti protettivi sulla salute umana.
Laureata a Lubiana in Tecnologie Alimentari, dopo avere conseguito il dottorato in enologia presso l’Università di Vienna e lavorato presso l’Agricultural Institute of Slovenia, si è trasferita nel 2005 alla Fondazione Mach, presso il Dipartimento Qualità Alimentare e Nutrizione. E’ autrice di 90 pubblicazioni scientifiche internazionali. Ha un titolo di professore associato presso la Facoltà Biotecnica di Lubiana nel campo della chimica del vino, ed ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale come professore associato anche in Italia. Durante la sua carriera è stata visiting scientist presso l’Università di California in Davis e allo Scottish Crop Research Institute, in Scozia. Fa parte del corpo di esperti della Agenzia slovena per la ricerca, in carica per la valutazione dei progetti nazionali sloveni.

Comments

comments