Rischiano di chiudere 8 librerie su 10: così il Coronavirus ha ucciso l’editoria

Uno dei settori maggiormente colpiti dalla crisi economica generata dalla pandemia di coronavirus è stato sicuramente quello dell'editoria. Stando ai risultati pubblicati dall'Osservatorio Ali Confcommercio sulle librerie in Italia infatti, è emerso come oltre il 90% delle librerie nostrane abbia evidenziato un sensibile peggioramento economico dopo la pandemia.

Una nuova rivoluzione industriale per bloccare il climate change

La nuova sfida, per evitare un disastroso climate change e la scomparsa della nostra specie, ha le forme della rimozione di CO2 dall’atmosfera con...

Trento ha ignorato i venditori ambulanti del mercato cittadino, un settore che esiste dal...

Stamane manifestazione degli ambulanti a Trento per chiedere la riapertura del mercato cittadino e nei fatti una maggiore tutela nei confronti di un settore...

Il Movimento 5 Stelle a difesa di Fugatti

Il MoVimento 5 Stelle del Trentino a difesa di Maurizio Fugatti. Lo ha fatto con un comunicato stampa con il quale ha voluto ribadire...

Caro benzina: a rimetterci non sono solo gli automobilisti

Il caro benzina è uno dei problemi che storicamente l'Italia ha sempre dovuto affrontare. Tra costo della materia prima, i prezzi maggiorati dal momento...

WebTax: serve un accordo per salvare il Made in Italy

Ci sono le condizioni per avviare un dialogo costruttivo ed evitare l’acuirsi di uno scontro dagli scenari inediti e preoccupanti che rischia di determinare...

Roche cede gratis il farmaco che potrebbe combattere il Coronavirus

Roche annuncia la cessione gratuita del farmaco per l'artrite reumatoide, già usato in via sperimentale in Cina, e del proprio servizio di telemedicina per...

Failoni propone di liberalizzare in Trentino gli orari di apertura di parrucchieri ed estetiste

Già prime idee su come possa essere la fase 2 e a fornirle è l'assessore Failoni che ha ribadito come questa nuova fase, che...

Tito Boeri : “Competenze fiscali alla Ue”

 Le misure economiche messe in campo in Europa per dare supporto ai Paesi più duramente colpiti dalla crisi provocata dal Covid, sono state al...

Recovery Fund. Ora Conte pensa ad una nuova task force per gestire i fondi

A poche ore dal raggiungimento dell'accordo, giunto dopo quattro giorni di estenuanti trattative, sul Recovery Fund, il Premier Giuseppe Conte, dopo i proclami giubilanti, è tornato a parlare per specificare le modalità con cui verranno utilizzati i fondi europei destinati all'Italia.