Tutto il mondo ha atteso impaziente. Ieri, oltre un milione e mezzo di aventi diritto si è recato alle urne in Crimea, nonostante il boicottaggio annunciato da alcune organizzazioni della minoranza etnica. Il 95% degli elettori della regione ucraina ha votato a favore della secessione da Kiev e dell’annessione...
Sono disposti a tutto. E non hanno alcun ritegno. Pur di compiacere i loro sponsor sono disposti infatti a scrivere qualsiasi cosa, negando perfino l’evidenza. Sono i giornalisti “con l’elmetto“, quelli che – avendo un rapporto privilegiato con una fonte – ne devono per forza di cose veicolare la...
Non è abbastanza popolare su Facebook. Non stiamo parlando di Matteo Renzi ma di David Cameron. Forse spinto da gelosia nei confronti del nostro premier, quest'ultimo ha oltre 616 mila “mi piace” sul noto social network,  ha deciso di tirare fuori migliaia di sterline dalle casse dei Tory per...
100% di consensi con un’affluenza del 99%, Kim Jong Un ha vinto le elezioni nordcoreane. È riuscito inoltre a vincere nello stesso collegio del padre chiamato Monte Paektusan, che si dice luogo natale dell’ex leader. L’affluenza non è mai stata un problema in Corea del Nord, il voto è obbligatorio...
Tra un bimestre scarso, le urne daranno la possibilità a diversi schieramenti del Vecchio Continente di concorrere alla composizione del nuovo Parlamento Europeo: oltre le solite disposizioni burocratiche e valicando le consolidate direttive amministrative ove le elezioni abbracceranno la quattro giorni del 22-25 maggio, la Commissione circa un anno...
Il 16 marzo, con due settimane di anticipo rispetto alla data prevista, gli abitanti della Crimea si troveranno a scegliere: rimanere parte dell’Ucraina, oppure aderire alla Federazione Russa? Ieri, il Parlamento della Crimea ha votato all'unanimità una mozione in favore dell'adesione della penisola alla Russia. La consultazione è stata anticipata...
I giudici della Corte costituzionale tedesca hanno stabilito, con una sentenza, che la soglia di sbarramento del tre per cento è incostituzionale: la Germania eleggerà i propri rappresentanti, a livello europeo, con il sistema proporzionale puro. Controversa, a tratti sorprendente, la decisione dei giudici di Karlsruhe. Soltanto nel 2011, con identica motivazione...
“Non cerchiamo lo scontro”. E’ questo il messaggio di John Kerry alla Russia lanciato proprio da Kiev. Dopo aver incontrato il presidente ad interim ucraino Oleksandr Turcinov, nonostante Vladimir Putin non lo ritenga quale presidente legittimo,  e il premier Arseni Iatseniuk.  Il segretario di Stato statunitense, sempre nel clima...
Questa mattina, in piena crisi ucraina, il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato il rientro nelle rispettive basi permanenti alle forze russe impegnate nelle esercitazioni militari, iniziate il 26 febbraio scorso nelle regioni occidentali e centrali del Paese, anche ai confini con l'Ucraina: lo ha reso noto il portavoce...
In Ucraina la tensione è altissima e il rischio dello scontro militare con Mosca appare sempre più concreto. “Siamo sull'orlo della catastrofe”, ha affermato il premier ucraino Arseniy Yatsenyuk nel corso di una conferenza stampa a Kiev in cui ha denunciato che “di fatto è stata dichiarata guerra al mio...