San Valentino in un romantico maso altoatesino

0
62

Quando c’è l’amore, è naturale cercare un nido, un rifugio in cui trascorrere il tempo con la persona amata. Ed è così anche per la vacanza: un posto caldo, accogliente, silenzioso, rigenerante, in mezzo alla natura è ciò che una coppia sogna, soprattutto in occasione di San Valentino, la festa che celebra gli innamorati. Il sogno si realizza con quanto propone Gallo Rosso, l’Associazione che si occupa di sostenere e promuovere la cultura e le tradizioni contadine dell’Alto Adige: trascorrere in maniera romantica San Valentino in uno dei masi contadini. In un maso contadino, infatti, la coppia può godere del calore e dell’ospitalità come se fosse in una famiglia e allo stesso tempo può scegliere di vivere la propria intimità quando vuole con la massima libertà. Può dunque scambiare qualche chiacchiera con la famiglia contadina nella calda stube di legno, la stanza del maso in cui solitamente la famiglia si riunisce, oppure restare nel proprio appartamento confortevole, apprezzando la quiete e la vista incantevole di un paesaggio innevato. Nel maso si può scegliere di iniziare la giornata facendo colazione con i prodotti genuini del buffet, oppure facendosi preparare dalla contadina un cestino con gli stessi prodotti, ma da gustare nel proprio appartamento, magari nel letto, senza lo stress e la frenesia che spesso si è costretti a vivere nella quotidianità. Sentirsi come a casa, ma immersi in una natura incontaminata, lontani dal traffico e dai rumori cittadini, godere della tranquillità, del silenzio e del tempo trascorso così intensamente con chi si ama, fare romantiche passeggiate, mangiare presso le osterie contadine Gallo Rosso, concedendosi anche il piacere del gusto, assaporando i piatti tipici sudtirolesi accompagnati da un buon bicchiere di vino: tutto questo rappresenta una vacanza romantica in un maso Gallo Rosso. Ogni maso Gallo Rosso ha un fascino particolare, ma alcuni di quelli più romantici e più indicati per un soggiorno dedicato alla coppia sono: – Edelansitz Zimmerlehen a Fiè allo Sciliar è un maso storico risalente al XIII secolo, con la particolarità di avere i bellissimi appartamenti situati nelle torri che circondano il cortile centrale insieme al fienile e al maso; la famiglia contadina su richiesta procura ogni mattina il pane fresco appena sfornato e nelle vicinanze c’è il romantico laghetto di Fiè dove d’inverno si può anche pattinare; – Tiefentalhof a Monguelfo-Tesido, maso completamente restaurato con un gusto alpino e allo stesso tempo di grande eleganza, che offre un panorama meraviglioso e una famiglia davvero accogliente e cordiale; un soggiorno esclusivo, al riparo da qualsiasi fonte di disturbo, in un ambiente davvero raffinato; – ad Appiano sulla strada del vino è ideale per le coppie che amano degustare i vini e andare alla scoperta delle città e dei castelli circostanti; il maso ha un’architettura contemporanea, fatta di materiali naturali come pietre e legno di larice e di recente dispone anche di una biosauna con vista sulle Dolomiti. Tutti questi masi sono presenti sul sito www.gallorosso.it, dove è possibile anche trovare informazioni sulle osterie contadine aperte a febbraio e sui loro orari.

Comments

comments