“Cavalieri e principesse” il nuovo libro di Giuliano Guzzo

0
24

“Cavalieri e Principesse. Donne e uomini sono davvero differenti, ed è bello così” (254 pagine, 17 euro) è il nuovo libro di Giuliano Guzzo, edito nel 2017 dalle Edizioni Cantagalli. Giuliano Guzzo è un sociologo nato a Vicenza nel 1984, laureato con il massimo dei voti in “Sociologia e Ricerca Sociale” a Trento, scrive per il quotidiano nazionale “La Verità” e collabora tra gli altri con Tempi.it, Vvox.com e Secolo-Trentino.com.

“Cavalieri e Principesse. Donne e uomini sono davvero differenti, ed è bello così” è un libro che tratta una tematica molto importante: quella delle diversità e delle uguaglianze tra uomini e donne. L’autore da fine sociologo tratta questo tema in maniera eccellente, portando un’analisi priva di banalità ed avvalorata da numerosi dati scientifici.

Il lavoro compiuto da Giuliano Guzzo è senza dubbio molto importante, soprattutto se rapportato al periodo odierno, un periodo nel quale la differenza tra i sessi e le problematiche legate alle identità di genere sono all’ordine del giorno.

Se quella della parità dei sessi è una problematica che è stata ormai sdoganata dalla società moderna, l’autore attraverso semplici domande cerca di indagare quali siano le cause alla base di questa tematica. Partendo da una dettagliata analisi storica delle differenze tra uomini e donne, Giuliano Guzzo inizia un viaggio attraverso questi due mondi così simili, ma anche così differenti, avvalorando le sue tesi con continui riferimenti a studi e pubblicazioni scientifiche.

Le idee dell’autore vengono così esplicate in un trattato molto piacevole da leggere, che non appesantisce con del puro nozionismo, bensì coinvolge il lettore con sapiente abilità.

All’interno di “Cavalieri e Principesse. Donne e uomini sono davvero differenti, ed è bello così” viene spiegato come sia sciocco pensare ad una parità di genere assoluta: nonostante la società moderna ci abbia portato a guardare alla parità dei sessi in maniera stereotipata, uomini e donne sono diversi.Sono diversi nei gusti, nella scelta dei colori, negli interessi, nel modo di ragionare e perfino nel modo di vivere le relazioni. Queste sono solo alcuni dei diversi temi che Guzzo affronta nel suo libro.

Per tutti coloro che volessero affrontare in maniera critica l’argomento senza cadere nelle solite banalità e nei soliti cliché a cui siamo stati abituati, “Cavalieri e Principesse” è il libro giusto. L’autore affronta in maniera analitica il tema della parità dei sessi, senza cadere nella banalità a cui siamo stati abituati dalla società e dai media, ma portando un’analisi lucida e coerente della questione.

Perché informarsi in maniera critica, ma obiettiva sulle questioni è sempre il modo giusto per affrontare qualunque tipo di tema, soprattutto se è un tema delicato come la parità dei sessi.

Carlo Alberto Ribaudo

 

 

Comments

comments