Castello del Buonconsiglio, tornano gli appuntamenti domenicali per famiglie

Concluso il Carnevale tornano gli appuntamenti domenicali per famiglie al Castello del Buonconsiglio di Trento, con percorsi e laboratori che narrano favole di animali esemplari, miti affascinanti e sorprendenti, storie di persone che ci osservano dai ritratti appesi in museo, per lasciarsi incantare e far correre l’immaginazione e la creatività.

Tre appuntamenti dedicati alle famiglie che inizieranno domenica 18 febbraio, per terminare domenica 4 marzo 2018.

FAVOLE DI CARTA
domenica 18 febbraio ore 15.00
Astute volpi e rane invidiose, ingegnose cicogne e corvi vanitosi, lupi beffardi e placidi buoi sono solo alcuni degli animali protagonisti delle favole affrescate nelle lunette della Stua Della Famea, il luogo in cui la corte vescovile un tempo si riuniva per mangiare e… imparare!
Dopo aver osservato e ascoltato le favole, ogni partecipante potrà realizzare la sua favola di carta!

DIETRO I VOLTI, TANTE STORIE
domenica 25 febbraio ore 15.00
Quali erano i volti dei signori che animavano le corti e le antiche sale? Eccoli! Ci guardano dai ritratti appesi alle pareti… scrutando con attenzione  i loro visi e i preziosi dettagli che li circondano, si possono raccogliere interessanti indizi per conoscere e immaginare le loro storie… e d opo averli osservati attentamente, sarà divertente realizzare speciali ritratti o autoritratti prendendo spunto ed ispirazione dalle opere esposte.

COL NASO ALL’INSÙ
domenica 4 marzo ore 15.00
Tra i cieli affrescati nei rinascimentali ambienti del Magno Palazzo, s’incontrano le raffigurazioni di numerose divinità olimpiche. L’osservazione dei loro simboli e l’ascolto delle loro avventurose vicende, come la sfrenata corsa tra terra e cielo di Fetonte, costituiranno lo spunto per la realizzazione di un libretto multimaterico in cui ripercorrere le rocambolesche tappe del suo “mitico” viaggio, rappresentato sulla volta della Loggia del Romanino.