Prosegue al Teatro di Villazzano l’evento “Teatro Danza – Un linguaggio da scoprire”, una mini stagione di produzione e formazione sul teatro danza; un numero zero che si pone l’obiettivo di crescere di anno in anno e che ha già visto un laboratorio di alta formazione con la coreografa Claudia Monti e vedrà il debutto dello spettacolo “Briata_deos” della Compagnia Controra il 3 maggio.

Cronache di Nullonauti parte dal canto III dell’Inferno, che è stato il punto di partenza concettuale e pratico per la ricerca artistica dello spettacolo. Ragionando intorno al tema dell’ignavia, si è indagato su diverse sfaccettature per affiancare infine l’immagine dantesca a quella contemporanea, conseguenza della società liquida.

Uno spunto di riflessione non solo a livello sociale e collettivo, ma anche individuale e soggettivo. I ricordi personali scadono sempre più velocemente, diventando obsoleti e privando l’essere umano della possibilità di radicare se stesso all’interno di un senso storico, avere un’opinione, operare delle scelte. Dove la vita politica e sociale non si attua più nell’azione ma si risolve nell’immagine o tuttalpiù nella parola scritta, qual è il valore del corpo? Esiste un senso nel gesto fisico oltre la sua pura dimensione strutturale?

Lo spettacolo è, come detto, un lavoro di teatro-danza, caratterizzato da un linguaggio astratto che lavora prevalentemente per immagini, utilizzando la parola e il movimento. La parola non è veicolo solo di senso, ma anche di suono e ritmo, allo stesso modo il movimento non è pura forma, ma sviluppo sensibile di una gestualità. La musica, contemporanea e in alcune parti originale, è un elemento fondamentale, insieme a parola e movimento, per creare suggestioni emotive ed intellettuali.

La compagnia Art(h)emigra PhT nasce nell’agosto del 2017 dall’unione di un gruppo di giovani attori diplomatisi all’Accademia Teatrale Veneta, che dopo diversi percorsi professionali e di formazione individuali, si sono riuniti sotto la direzione artistica di Laura Moro, danzatrice e coreografa che ha lavorato presso numerose compagnie nazionali e internazionali.