Ad Arco, Trento e Rovereto si celebra la Giornata del Pensiero 2018

Le quattro sezioni provinciali degli Scout Cngei sono al lavoro per celebrare la «Giornata del pensiero 2018»: ad Arco, Calceranica, Rovereto e Trento sono in programma iniziative per tutti i ragazzi. Tema del «Thinking day 2018» è riflettere sull’impatto che le azioni di ognuno e l’aderire a questo movimento hanno sul mondo. Questo appuntamento si celebra il 22 febbraio e coinvolge tutti gli Scout del mondo. È un momento per riflettere sul senso del guidismo e per rivolgere un pensiero alle altre guide di tutto il pianeta. Il giorno è simbolico: è la data di nascita di Robert Baden-Powell, fondatore dello scoutismo. Per motivi organizzativi, le sezioni provinciali posticipano le iniziative a sabato 24 febbraio. Come da tradizione, tutte le guide del mondo donano simbolicamente un penny: una moneta di valore variabile a seconda del Paese, da destinare allo sviluppo o al sostegno dello scoutismo nei Paesi in difficoltà.

Arco

Ad Arco si andrà alla scoperta del territorio comunale. I senior organizzano infatti una grande «Passeggiacaccia al tesoro». Nemmeno i «capi» sanno cosa succederà e dunque l’occasione sarà davvero quella di vivere una grande avventura: ognuno dovrà dare il meglio per risolvere enigmi e trovare tracce. Ci si trova sabato 24 febbraio alle 14.30 in sede, la chiusura invece è prevista per le 19. I partecipanti dovranno presentarsi con l’uniforme completa, scarpe comode, bottiglia d’acqua e indumenti adatti in caso di pioggia. Una bella occasione per chi è già Scout, altrettanto per chi vuole iniziare a conoscere questo mondo.

Rovereto

Sabato 24 febbraio la sezione di Rovereto organizza un grande «gioco a basi» in centro città: sarà ambientato in modo da celebrare la storia dello scoutismo e in particolare quella della sezione di Rovereto, che nel 2019 compirà 100 anni. Tra le altre cose, la sezione sta dunque già scaldando i motori per preparare le manifestazioni del prossimo anno. Restando a sabato, invece, si attende la presenza di tutti gli iscritti, che si aggirano sulle 150 unità.

Trento

Sabato 24 febbraio, dalle 15 alle 18 al Parco delle Albere, ai 75 tra ragazzi e ragazze che fanno parte della sezione, saranno proposte attività per riflettere sul tema del Thinking day 2018. Attraverso lo sviluppo di capacità quali la comunicazione, la collaborazione, il carattere, la creatività, l’impegno e la cittadinanza, i giovani sperimentano in prima persona il cambiamento positivo e si fanno promotori di esso nella comunità e nel resto del mondo. Quindi la giornata diventa un’occasione unica di vivere personalmente, generare e diffondere l’impatto positivo dello scoutismo.

Calceranica al Lago

La sezione, col branco Mille Orme, ha già organizzato la tradizionale raccolta del penny e ha spiegato ai propri ragazzi il significato della giornata e del suo tema.