Trento, 11 settembre 2018 – Al via le lezioni per gli studenti e le studentesse che per la prima volta da quest’anno frequenteranno l’Università di Trento.                  I dipartimenti e i centri dell’Ateneo si sono organizzati per dare loro il tradizionale benvenuto con saluti ufficiali e incontri informativi sui servizi e le opportunità della vita da universitari. Sono circa 3600 i nuovi iscritti attesi per quest’anno per i corsi di laurea triennali e di laurea magistrale a ciclo unico, anche se le procedure di iscrizione sono di fatto ancora in corso. A dare il benvenuto nei vari incontri saranno i direttori dei dipartimenti e dei centri, i coordinatori dei corsi di laurea e i responsabili dei servizi che forniranno indicazioni utili su inserimento, gestione delle carriere, logistica, mobilità, internazionalizzazione, apprendimento delle lingue e associazionismo studentesco.
Tra le informazioni più richieste, la possibilità di ottenere l’abbonamento annuale “libera circolazione”: una tariffa agevolata per il trasporto pubblico su tutto il territorio della provincia di Trento, riservata agli iscritti e alle iscritte ai corsi di studio (anche interateneo con sede amministrativa diversa da UniTrento ma frequentanti a Trento). Un’opportunità estesa anche a chi frequenta un dottorato, un master e agli studenti che arriveranno a Trento nell’ambito di accordi e/o programmi di mobilità internazionale. Questo tipo di abbonamento, valido dal 1 settembre 2018 fino al 31 agosto 2019 a un costo di 50 euro, potrà essere attivato, dopo aver ultimato l’iscrizione all’anno accademico 2018/19, semplicemente completando la procedura online disponibile sul sito infostudenti.unitn.it/it/libera-circolazione. Al termine della procedura, entro qualche giorno gli studenti e le studentesse potranno viaggiare sui mezzi del trasporto pubblico urbano e extraurbano validando l’abbonamento tramite smart card o app Open move.
Gli incontri nei dipartimenti
I primi a cominciare saranno il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’informazione e il Dipartimento di Ingegneria industriale che domani, mercoledì 12 settembre accoglieranno i nuovi studenti nel Polo Ferrari di Povo, rispettivamente alle 8.30 (in aula 103) e alle 10 (in aula 101).
Giovedì 13 settembre sono tre gli appuntamenti in programma, tutti al Polo Ferrari di Povo. Alle 8.30 il benvenuto ai neo iscritti del corso in Scienze e tecnologie biomolecolari del Centro di Biologia integrata (aula A208) e alla stessa ora anche a quelli dei corsi del Dipartimento di Fisica (aula 206). In programma il saluto del direttore e dei rappresentanti degli studenti, informazioni in merito a didattica, corsi di lingua inglese, tutorato generale e specifico. Stesso programma alle 13.30 sempre al Polo Ferrari (aula 104) per la presentazione dei corsi del Dipartimento di Matematica.
Molti degli incontri di benvenuto ai nuovi iscritti si terranno anche lunedì 17 settembre. Si inizierà alle 8.30 con Economia e Management, che riunirà i suoi nuovi studenti in aula azzurra. Alle 9 sarà la volta della Facoltà di Giurisprudenza nella sede di via Rosmini 27 (aule 1 e 2). Alle 10 a Rovereto il Centro Mente Cervello presenterà i corsi di laurea magistrale in Scienze cognitive e i due percorsi in Cognitive Neuroscience e Language Multimodal Interaction (Palazzo Fedrigotti, sala convegni). In mattinata a Mesiano (aula N2) è previsto anche un intervento dedicato alla nuova laurea in Viticoltura ed Enologia attivata dal Centro Agricoltura, Alimenti, Ambiente e dal Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica. Alle 11 inizierà invece la presentazione dei corsi del Dipartimento di Lettere e Filosofia nell’Auditorium di Palazzo Prodi in via Tommaso Gar.
Sempre lunedì 17 settembre nel pomeriggio alle 16.30 a Mesiano si terranno le presentazioni dei corsi del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica (aula T1). Anche in questi incontri previsto l’intervento del direttore del dipartimento e le informazioni su lezioni, mobilità internazionale e servizi.
I corsi di laurea del Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale saranno invece presentati mercoledì 19 settembre dalle 14.30 (in Aula Kessler e nella corte interna di Palazzo di Sociologia, via Verdi, 26).
La settimana successiva inizieranno invece le lezioni al Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive. La presentazione dei corsi si terrà lunedì 24 settembre alle 9.15 a Rovereto nella sede di Palazzo Piomarta (Corso Bettini 84).