MUSE, anche il quotidiano “El Paìs” lo celebra tra i migliori musei del mondo

Non solo New York e Shangai. In occasione della settimana della scienza, il quotidiano spagnolo El País cita il MUSE – Museo delle Scienze di Trento tra i migliori trenta musei delle scienze a livello mondiale, al secondo posto dopo il National Air and Space Museum di Washington.

El País, il principale quotidiano non sportivo di Madrid, descrive il MUSE come una realtà innovativa dal punto di vista scientifico, tecnologico e architettonico. Apprezza soprattutto l’attenzione riservata all’evoluzione e alla diversità degli ecosistemi del pianeta, ben rappresentata dal ghiacciaio alpino e dalla serra tropicale, riproduzione dell’ambiente dei monti Udzungwa, in Tanzania.

Se il laboratorio di fabbricazione digitale con stampanti 3D ci permette di intravedere le possibilità future in campo tecnologico, il quotidiano spagnolo valuta positivamente l’intero progetto museale, sorto nel 2013 dal progetto di Renzo Piano.

Il MUSE di Trento, collocato nel complesso del nuovo quartiere Le Albere, è «la punta di diamante di un progetto di rigenerazione di una vecchia zona industriale ad ovest della città, nonché un centro innovativo per la diffusione della cultura scientifica e dello sviluppo sostenibile