Museion tra i vincitori de “PRENDI PARTE! Agire e pensare creativo”

Museion, cubo Garutti, Judith Hopf

Il Museion di Bolzano è tra i 12 vincitori del bando “PRENDI PARTE! Agire e pensare creativo”, volto al finanziamento di iniziative culturali nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale, con il coinvolgimento di giovani tra i 18 e i 29 anni.

Il bando è promosso dal DGAAP (Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane) del MiBACT (Ministero per i beni e le attività culturali).

Museion partecipa con il progetto dell’artista Liliana Moro per il Cubo Garutti/Piccolo Museion, presso il quartiere Don Bosco di Bolzano, che sarà inaugurato il prossimo 25 ottobre. L’importo assegnato dal finanziamento ministeriale è di 30.606 Euro.

“Siamo molto felici di questa selezione nazionale, che vediamo come il riconoscimento della qualità dei progetti di Museion, ma soprattutto di un impegno decennale sul territorio, anche con il Cubo Garutti. Viene inoltre premiata l’attenzione che stiamo dedicando ai giovani con diverse iniziative, ultima delle quali la nuova membership con progetti e attività specifiche per questo importante target” – così Letizia Ragaglia, direttrice di Museion.

Sono state oltre cento le realtà candidate per il bando “PRENDI PARTE!”; insieme a Museion sono stati selezionati: E-Motion Gruppo Phoenix in Abruzzo, Fondazione Trame in Calabria, Fondazione Morra e Fondazione Morra Greco in Campania, Istituzione Bologna MuseiMAMbo in Emilia Romagna, Associazione Culturale Wunderkammern in Lazio, Fondazione Wurmkos Onlus e Mare Culturale Urbano in Lombardia, Associazione Culturale Museo Ettore Fico in Piemonte, Ecomuseo Urbano Mare Memoria Viva in Sicilia, Associazione Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci in Toscana.