Con l’arrivo di settembre riprende l’attività autunnale del Museo Storico Italiano della Guerra che si aprirà domani con l’Open day promossa a favore dei docenti trentini.

Per l’intero pomeriggio (dalle 14.30 alle 18.00) i docenti potranno conoscere direttamente i laboratori e i corsi di formazione previsti nel corso dell’anno scolastico 2018-2019, partecipare ad incontri di approfondimento, seguire percorsi guidati, ricevere consulenze relative a possibili progetti e viaggi d’istruzione personalizzati.

L’iniziativa è organizzata dal Tavolo dei Musei coordinato da APT Rovereto e Vallagarina e dai musei del territorio (Mart, Casa Depero, Fondazione Museo Civico Rovereto, Campana dei Caduti, Museo Diocesano di Villalagarina) e vede tradizionalmente in prima fila il Museo Storico Italiano della Guerra che da anni sta proponendo visite guidate, seminari, appuntamenti e anche lezioni di preparazione agli esami rivolte agli studenti.

L’Open day fa da preambolo anche alla ripresa delle attività per famiglie: sabato 8 settembre (ore 15) è previsto l’appuntamento Al castello con Semola per i bambini dai 4 ai 7 anni. Si tratta di un viaggio da fare insieme ai grandi alla scoperta del Castello di Rovereto, con l’aiuto di una guida molto speciale. Un percorso per apprendisti cavalieri per scoprire quali storie si nascondono nei torrioni, nei cunicoli e nelle cannoniere del Castello della città.

Dopo la presentazione delle proposte didattiche dei musei di Rovereto presso Palazzo Pretorio (piazza del Podestà – ore 14.30) al Museo della Guerra la Sezione didattica sarà disponibile fino alle ore 18 per rispondere a domande e curiosità, con un momento che vedrà la collaborazione di Osservatorio Balcani Caucaso con il quale il Museo propone alcuni percorsi legati alle guerre contemporanee. A seguire visita guidata ad alcuni spazi espositivi del Museo. Per partecipare non è necessaria la prenotazione. Di seguito il programma dettagliato:

15.30-18.00 Presentazione delle proposte didattiche 2018-2019 presso la Sala conferenze

16.00-17.00 Presentazione dei laboratori promossi dall’Osservatorio Balcani Caucaso – Transeuropa

16.30-17.00 Visita guidata alla nuova sala espositiva “La vita nelle trincee della Grande Guerra: sanità, prigionia e guerra bianca”

17.00-18.00 Visita guidata alla mostra La pelle del soldato. Uniformi, corazze, elmetti e maschere antigas dalla Prima guerra mondiale al Duemila.