“Musica sotto le stelle”, torna il binomio tra MUSE e Conservatorio Bonporti di Trento

Torna nell’estate del Monte Bondone la Musica delle Stelle, ciclo di concerti di repertorio classico proposto dal MUSE – Museo delle Scienze con il conservatorio Bonporti di Trento. Tre gli appuntamenti quest’anno: il 3 e il 10 agosto dalle 21.00 alle 23.00 alla Terrazza delle Stelle e il 24 agosto alle 18.00 al Giardino Botanico Alpino con “Musica in fiore”.

 Si comincia venerdì 3 agosto alle ore 21.00 alla Terrazza delle Stelle, quando il sorgere della notte accompagnerà l’esecuzione di brani di Beethoven, Bach, Saint-Saëns, Sutermeister e von Baussnern proposti dal Trio Euterpe, con Alessandro Rizzoli al clarinetto, Giulio Maria Mennitti al violino e Giulio Chiarini al pianoforte.

Concluso il concerto, l’evento proseguirà con l’osservazione del cielo grazie ai telescopi dell’osservatorio astronomico “Terrazza delle Stelle”, luogo ideale per ammirare il cielo stellato lontano dalle luci dei centri abitati. La cupola dell’osservatorio è realizzata in acciaio lucidato e crea un sorprendente effetto specchio in cui il paesaggio notturno riflesso diventa metafora del legame tra cielo e terra.

 Programma 3 agosto:

V. Beethoven
Sonata per pianoforte n. 8 Op. 13 Patetica
1 grave – allegro di molto e con brio
2 adagio cantabile
3 Rondo allegro

J. S. Bach
Dalla partita n.2 BWV 1004 – Chaconne per violino solo

C. Saint-Saëns
Dalla Sonata op. 167 per clarinetto e pianoforte
1 Allegretto
2 Allegro animato

Heinrich Sutermeister
Capriccio per clarinetto solo

Waldenar von Baussnern

Serenade in 4 satzen fur violine clarinette und klavier
1 Ruhig, grazios
2 Moglichst schnell, ausgelassen
3 Sehr ruhig
4 Mit Grazie und Humor

Formazione:

 Trio Euterpe
Clarinetto: Alessandro Rizzoli
Violino: Giulio Maria Mennitti
Pianoforte: Giulio Chiarini