Open Circlesinging, arriva a Trento il nuovo modo di comporre musica

Venerdì 14 Settembre 2018, alle ore 20.30 presso Pituit Studio d’Arti (via Aosta 18 – Trento), sede dell’Associazione Finisterrae Teatri, si terrà l’Open Circlesinging, un modo istintivo, emozionante e coinvolgente di cantare in coro. La serata sarà curata da Marilena Anzini che guiderà cantanti e spettatori in un vortice di suoni vocali.

Circlesinging è un modo di comporre musica vocale totalmente improvvisata. Il conduttore si pone all’interno di un cerchio di cantanti e propone semplici parti vocali da ripetere in modo intuitivo (non c’è bisogno di conoscere la musica o di avere esperienze tecniche vocali).

Le diverse parti si sovrappongono progressivamente a formare delle vere e proprie composizioni musicali estemporanee fatte di voci. E’ un processo creativo, un’esperienza che aiuta a sviluppare le proprie competenze vocali e musicali, stimolando un ascolto più profondo e ampio.

Il Circlesinging ha effetti benefici anche in ambito umano in quanto crea un’ambiente gioioso e fortemente empatico, stimolando una migliore relazione con se stessi e con gli altri basata sull’ascolto e sulla collaborazione.

Un modo singolare e nuovo di cantare che viene proposto per la prima volta a Trento il prossimo sabato, l’ingresso all’evento è libero e gratuito, gli organizzatori consigliano di prenotare per essere sicuri di poter partecipare all’Open Circelsinging