Sabato 6 ottobre alle ore 20:30 Vittorio Sgarbi alla Festa della Pera di Vattaro

Sabato 6 ottobre alle ore 20.30 presso il Teatro Comunale di Vattaro, nel contesto dell’undicesima edizione della “Festa della Pera”, l’altopiano della Vigolana ospiterà il noto critico d’arte per una lectio magistralis dedicata al “Cibo nell’Arte”.

 

Il cibo è diventato una moda ma è anche uno dei simboli di una cultura e di una tradizione che affondano le proprie radici nella notte dei tempi.

 

Nel corso degli ultimi anni si sono moltiplicate le iniziative che mirano a valorizzare questa preziosa risorsa e con essa i territori dove nascono e crescono i prodotti e gli alimenti che hanno fatto grande l’Italia in tutto il mondo. Non è casuale che anche all’Expo 2015 di Milano sia stato dedicato uno spazio rilevante al connubio tra cibo e cultura.

 

È per queste ragioni che la ProLoco di Vattaroha pensato di invitare in questo contesto un ospite di eccezione come Vittorio Sgarbi per dialogare con lui sul rapporto tra Cibo e Arte e ripercorrere insieme, grazie alla sua competenza, un percorso a ritroso nel tempo con alcune delle prestigiose opere artistiche che raccontano il fascino e la bellezza del cibo.

 

Tra queste, un’originale e dettagliata lettura dell’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci oltre ai capolavori dell’Arcinboldo. di Cézanne, de Chirico, di esponenti della Pop-Art come Andy Warhol e dell’immancabile Caravaggio, genio artistico al quale Sgarbi ha dedicato numerosi volumi.

 

L’evento, sostenuto dalla Comunità “Alta Valsugana e Bersntol”, dal Comune di Altopiano della Vigolana, dalla Federazione Trentina delle Pro Loco, dal Consorzio turistico della Vigolana, dalla Cassa Rurale “Alta Valsugana”, sarà coordinato da Daniele Lazzeri, Presidente del think tank internazionale “Il Nodo di Gordio”.