Sarà la visita teatralizzata Sensazioni Forti. Le pietre raccontano a concludere domenica a Forte Garda (Riva del Garda) la quarta stagione della rassegna culturale di Sentinelle di Pietra. L’evento (inizio ore 15) è a cura di Miscele d’Aria Factory.

Rappresenta il quarto appuntamento del mini-ciclo dedicato ai percorsi immersivi nelle fortezze di oltre cento anni fa e anche l’ultimo atto del lungo e coinvolgente cartellone estivo che ha animato 19 Forti austro-ungarici del Trentino. A segnare ufficialmente la conclusione della stagione 2018 sarà alle ore 17 il concerto del Coro Castèl della sezione Sat di Arco.

Sensazioni Forti. Le pietre raccontano è un’esperienza di grande impatto nella quale le emozioni sono al centro di un percorso in cui i suoni e le immagini si fondono e raccontano in modo vivido e diretto la quotidianità della guerra, le piccole grandi storie di soldati legate alle mura di Forte Garda.

Uno scrigno di emozioni – a cura della compagnia artistica specializzata in particolare in eventi sensoriali in cuffia – dove la musica e le parole si intrecciano e trasmettono emozioni al gruppo dei visitatori, che vengono costantemente guidati da una guida/performer. La tecnologia permette, attraverso l’utilizzo delle cuffie wireless, di avere per ogni visitatore una percezione personale, non disturbata da rumori o distrazioni esterne. Uno spettacolo da vivere come esperienza “full immersion” in questi luoghi suggestivi.

La visita durerà circa 50 minuti: a seguire ci sarà il concerto del Coro Castel della sezione Sat di Arco. INFO: MAG Museo Alto Garda | +39.0464.573869 | info@museoaltogarda.it | www.museoaltogarda.it.

Location d’eccezione per questo ultimo appuntamento con Sentinelle di Pietra sarà Forte Garda, situato a Riva del Garda sul monte Brione, un rilievo di 375 metri che domina l’accesso nord del Benaco, e grazie a questa posizione privilegiata venne utilizzato dalla metà del XIX secolo come sede fortificata.

Nel 1904 partirono i lavori per la costruzione del forte austroungarico, edificio che segue l’andamento della roccia integrandosi con l’ambiente circostante. Il forte è stato oggetto di un recente e significativo intervento di recupero ed è visitabile fino al 14 ottobre nei giorni di venerdì, sabato e domenica con orario dalle ore 10 alle 17.

Sentinelle di Pietra è un’iniziativa promossa dal Servizio attività culturali della Provincia autonoma di Trento. E a cura del Centro servizi Santa Chiara e della Fondazione museo storico del Trentino e coinvolge 19 fortificazioni distribuite sull’intero territorio provinciale con eventi culturali, momenti di riflessioni, rappresentazioni musicali, teatrali ed artistiche in un cartellone molto ricco che, come detto, si concluderà domenica a Forte Garda.

Per rivivere le stagione 2018 di Sentinelle di Pietra è possibile consultare i canali Facebook (@museostorico |@sentinelledipietra | @arteforte) e Instagram (@Sentinelle di Pietra) o i siti web: www.museostorico.it e www.trentinograndeguerra.it | www.gardatrentino.it

Proseguirà invece ancora per una settimana il progetto Arte Forte – Aspettando il momento ideato e curato dalla Galleria d’arte di Giordano Raffaelli di Trento che fino al 23 settembre vede 10 forti ospitare i lavori di 19 artisti coordinati da 12 case d’arte di Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia.