SHUROOQ AMIN, ARTISTA E DONNA IN KUWAIT

0
24

L’appuntamento inaugura il ciclo di incontri in programma per quest’anno accademico, organizzati dal gruppo di Trento della Società Italiana delle Letterate (SIL) e promossi dal Centro Studi Interdisciplinari di Genere (Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale) e dal Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento. Gli incontri rappresentano un’occasione per discutere insieme a cittadinanza, istituzioni, realtà associative, docenti e studenti di letteratura, genere e affetti.

Nell’incontro di domani, Amin parlerà della sua esperienza di donna e artista in Kuwait, del ruolo che l’arte può rivestire nell’affrontare problematiche socio-politiche e produrre cambiamenti. Pittrice residente in Kuwait di calibro internazionale, Amin ha all’attivo diverse mostre personali e collettive nei Paesi del Golfo, in Europa e negli Stati Uniti. Le sue opere sono esposte in Kuwait, a Dubai, Vienna e Parigi e sono state vendute in numerose case d’asta, compresa la rinomata Christie’s. Con audacia e irriverenza, Amin esplora la propria società, mettendone a nudo le numerose sfumature, contraddizioni e verità a volte scomode per le autorità, tanto che nel marzo del 2012 la sua mostra “It’s a Man’s World” è stata chiusa in Kuwait nel giorno stesso dell’inaugurazione, con divieto di esporre il suo lavoro in tutto il Paese.

L’appuntamento con Shurooq Amin rappresenta un’opportunità preziosa per conoscere più da vicino la realtà dei Paesi del Golfo attraverso l’opera e la voce di un’artista donna che tratta argomenti a volte scottanti ma urgenti e che opera al tempo stesso in contesti sia locali che globali. Amin sarà in conversazione con Lisa Marchi, studiosa di letteratura della diaspora araba e di intercultura. Coadiuveranno il dibattito Giovanna Covi rappresentate della Società delle letterate a Trento e la dottoranda Cristiana Pagliarusco che si specializza sul rapporto tra poesia e pittura. L’iniziativa è stata resa possibile grazie al sostegno dell’Assessorato all’università, ricerca e politiche giovanili della PAT.

Il giorno dopo, giovedì 16 ottobre alle 17 (aula 1 del Dipartimento di Lettere e Filsofia), Amin parteciperà al convegno internazionale “Ut pictura poesis: Intersezioni di arte e letteratura” organizzato dal Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento (SEMPER – Seminario permanente di poesia). L’artista presenterà la sua opera poetica e pittorica, soffermandosi in modo particolare sulla relazione tra parola e immagine, letteratura e pittura.

Comments

comments