Domenica 3 giugno iniziano due rassegne del Festival TrentinoInJazz con lo stesso concerto replicato a Lagolo, per “Suoni d’acqua” e al Circolo Operaio Santa Marta per TrentinoinJazz Club.

“Suoni d’acqua” è una rassegna costruito attorno all’idea della residenza di alcuni musicisti nella Casa degli Artisti di Lagolo. Una serie di quattro weekend di creatività a contatto con la natura alpina del lago di Lagolo porterà a quattro concerti in quota, nel pomeriggio di alcune domeniche estive.

Gli ensemble coinvolti fanno tutti dell’improvvisazione e della performance la propria cifra creativa, con linguaggi eterogenei, dall’avant rock al jazz alla world music di origine sudamericana, in rapporto simbiotico con l’ambiente che li ospita. Dopo l’inaugurazione del 3 giugno ci sarà Tango Tres il 29 luglio, il Carlo Maver Trio il 2 settembre e Il Duo meets Michele Polga il 9 settembre.

Al Circolo Operaio Santa Marta di Rovereto concerti per tutte le domeniche di giugno, sempre alle 20.30. Dopo l’inaugurazione del 3 giugno con Zeuhl Jazz il 10 giugno ci sarà il chitarrista turco Tolga During con Ottomani, il 17 il Stefano Colpi Atrio con il nuovo progetto discografico, il 24 il polistrumentista africano Kalifa Kone con il suo trio.

Il 3 giugno la doppia inaugurazione dunque: alle ore 15 al Parco delle Feste di  Lagolo, alle 20.30 al Circolo Operaio Santa Marta di Rovereto Sonata Islands Kommandoh  con il progetto Zeuhl Jazz (Emilio Galante flauto/ Giovanni Venosta tastiere /Alberto Turra chitarra /William Nicastro basso/ Sergio Quagliarella batteria)

L’ensemble, attivo in questa formazione da cinque anni, presenta la nuova uscita discografica “Zeuhl Jazz” edita negli USA dalla casa newyorkese Chant Records ed in Italia, solo in vinile, dalla storica ADN. Chant Records è una etichetta fondata recentemente da Shanir Blumenkranz e Jon Madof, protagonista della scena downtown newyorkese ispirata dal nume tutelare di John Zorn.

Come recita la presentazione “From ecstatic re-imaginings of the world’s musical traditions to the farthest reaches of avant experimentalism, Chant Records is dedicated to releasing adventurous and uncompromising music across the spectrum”.

Zeuhl Jazz è una rivisitazione delle musiche dei Magma, gruppo culto francese , al fianco dei quali Sonata islands Kommandoh ha suonato due anni fa nel RIO Festival di Alby (Francia). La musica dei Magma è una delle più intense invenzioni stilistiche degli anni 70, in bilico fra jazz-rock, rock progressivo, funky, il tutto ispirato da John Coltrane, Strawinsky e Carl Orff. Una ricetta estremamente originale degna di una creatività assolutamente fuori dal comune.

La reinvenzione dei Sonata Islands comprende musiche originali nate da una forte ispirazione creativa, oltre a tre stralunate cover di Sohia, Mekanïk Destruktïw Kommandoh (dal quale nasce il nome-omaggio dell’ensemble) e De Futura.