World Music Festival, torna la grande musica a Castel Trauttmansdorff

photocredit: Castel Trauttmansdorf

Il cuore dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, il Laghetto delle Ninfee, anche quest’anno sarà teatro dell’evento estivo tanto atteso, il World Music Festival, giunto alla sua diciottesima edizione

Dal 13 giugno al 22 agosto cinque concerti di musica internazionale movimenteranno le serate altoatesine nella splendida e inconsueta cornice dei Giardini di Castel Trauttmansdorff che, in occasione dei concerti, anticiperanno la chiusura pomeridiana alle ore 17. 

Gli spettatori potranno così visitare i Giardini dalle ore 18 e accomodarsi poi nell’anfiteatro naturale antistante al palco per assistere al concerto che avrà inizio alle 21, seduti o sdraiati su una coperta.

A dare il via al Festival saranno gli Welshly Arms il 13 giugno, rock band statunitense scelta da Tarantino per il trailer del film The Hateful Eight; il 25 giugno il palco sarà del musicista pop britannico Tom Walker, mentre il 4 luglio sarà la volta di Ara Malikian, violinista libanese di fama mondiale che spazia dalla musica classica al folk.

Gli Alphaville riporteranno alla memoria le sonorità degli anni ’80 l’8 agosto con i loro maggiori successi come Big in Japan Forever Young. A chiudere il World Music Festival sarà il 22 agosto l’Ensemble Symphony Orchestra diretta dal maestro Giacomo Loprieno, che regalerà un viaggio nella musica di Ennio Morricone con il tributo The Legend of Morricone.