Trentino Design web 3.0: bando di realizzazione progetti, in scadenza il 22 gennaio

0
35

Trentino Design web 3.0, l’innovativo concorso studiato con diversi attori della distribuzione di arredi per la casa con l’intento di creare una filiera di produzione a “KM 0”, ha scelto i suoi vincitori. Un lavoro tutt’altro che facile quello della Giuria presieduta da Francesco Trabucco, tra i più noti designer italiani, che ha esaminato 220 candidature provenienti da 23 paesi di tutto il mondo, dall’Australia al Brasile, passando per Cile, Stati Uniti, Inghilterra e Taiwan. Alla fine nella categoria “Stendi-Stira” vince il progetto di Andrea Balzano e Gianluca Carraro, mentre Eleonora Musca si impone nella categoria “Minidesk”. Entrambi i progetti si aggiudicano un premio di 5 mila euro ed un contratto per i diritti d’autore associato alla futura vendita degli oggetti. Nella categoria “Open Kit” non è stato nominato un vincitore, ma la Giuria ha deciso di assegnare due premi ad ex-aequo del valore di 2.500 euro alle proposte di due designer trentini Eugenio di Gennaro ed Alessio Zanol e al progetto di Juan David Menendez e Alberto Pancotti. Ora toccherà alle aziende trentine trasformare i progetti vincitori in un prodotto di successo per il mercato, affiancate dai designer dal Politecnico di Milano, dall’Università di Trento e da Trentino Sviluppo. E’ stato infatti già lanciato un bando, con termine il prossimo 22 gennaio, per raccogliere le candidature delle aziende interessate alla realizzazione di uno o più oggetti.

Comments

comments