Anche George Soros al Festival dell’Economia di Trento

soros festival-dell'economia

Prosegue il Festival dell’Economia di Trento, che oggi si arricchisce di un ospite di peso e caratura internazionali. Il magnate ungherese naturalizzato americano George Soros è infatti atteso nel capoluogo trentino per la giornata di domani.

Un colpo di coda incredibilmente efficace per gli organizzatori della manifestazione, che sono riusciti a tenere segreto l’invito fino alla giornata di oggi, spiazzando così giornali e soprattutto partiti e gruppi extraparlamentari che avrebbero certamente resto meno agevole la conferenza.

Soros è infatti considerato da più parti come uno dei principali avversari dei movimenti sovranistieuroscetticipopulistinazionalisti e l’attuale situazione politica del Trentino avrebbe potuto far temere un’accoglienza non proprio tranquilla per il magnate.

Il titolo della conferenza, aggiunta in extremis al programma del festival, è “Di quale Europa abbiamo bisogno?” e vedrà coinvolti Soros, l’economista Peter Bofinger, il presidente dell’Università di Trento Cipolletta e Federico Fubini

Starà ora agli esponenti della politica locale decidere come muoversi dopo quello che sarà, con ogni certezza, un continuo attacco al governo Conte che si è formato proprio nei giorni scorsi. L’intervento di domani sarà, in ogni caso, al centro del dibattito politico dei prossimi giorni, con ripercussioni importanti anche sulle prossime elezioni provinciali.