Confcommercio: Paolo Zanolli entra nel Consiglio Nazionale dei Giovani Imprenditori

Sì è tenuta il 31 maggio a Roma, nella sede nazionale di Confcommercio Imprese per l’Italia, l’elezione del nuovo consiglio italiano di Confcommercio Giovani per il quinquennio 2018-2023. Dopo 15 anni torna in Consiglio un trentino nella figura di Paolo Zanolli, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio Trentino.

 

Zanolli, 37 anni, è laureato in Management e Consulenza aziendale presso l’Università di Economia di Trento e con un Master in Gestione e strategia d’impresa presso la Business School del Sole 24 Ore di Milano. Imprenditore nel campo dell’agrochimica e del garden (Ortal Sas e tuttoGIARDINO), è operativo anche nel mondo cooperativo e mutualistico essendo membro del Consiglio di Amministrazione della Cassa Rurale di Lavis, Mezzocorona & Valle di Cembra e delegato ITAS. Da gennaio 2015 è presidente di Confcommercio Giovani Trentino. Nel mondo Unione è anche membro di Giunta dell’Associazione Grossisti e PMI del Trentino, membro del Consiglio generale di Confcommercio Trentino, e consigliere dell’Ente bilaterale del Terziario.

 

«Con grande onore rappresenterò il Trentino Alto Adige nel direttivo nazionale confrontandomi con gli altri territori e contribuendo attivamente alle iniziative e proposte nazionali a favore dell’imprenditoria giovanile – dice Zanolli – perché noi non vogliamo essere il futuro del Paese ma già il presente che lavora per costruirlo.
Credo fortemente nel mondo sindacale convinto che solo stando insieme si può fare rete e creare sinergie tra le giovani imprese».

 

L’Assemblea ha eletto, inoltre, come nuovo Presidente Nazionale Andrea Colzani, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio Milano.