de Bertoldi (FDI): “Giù le mani dalle Casse di previdenza. FDI contrario a proposta Covip”

Il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro, è intervenuto nella giornata odierna, con una nota, per commentare i recenti sviluppo sorti intorno alla figura delle Casse di previdenza.

Il Senatore de Bertoldi, dopo aver ribadito come le Casse di previdenza non vadano toccate, ha aggiunto: “la proposta normativa di un preventivo controllo di queste prima che si verifichino inefficienze, inadeguatezze e inerzie, così come suggerita dal presidente della Covip nel corso dell’audizione nella Commissione Enti Gestori, è inaccettabile. Di fatto significherebbe commissariare le singole casse, sottoponendole ad un controllo preventivo, limitandone in maniera profonda l’autonomia”.

Successivamente Andrea de Bertoldi ha rincarato: “Un conto, infatti, è intervenire laddove esistano casi evidenti di mala gestione, altro è, invece, stabilire a priori un sistema di controlli. Senza dimenticare che questo minerebbe anche l’autorità che il Parlamento ha nei confronti delle stesse Casse di previdenza attraverso proprio la Commissione parlamentare per il controllo sull’attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale”.

Infine il Senatore ha evidenziato come Fratelli d’Italia sia contrario ad un simile progetto, ribadendo come l’intero partito sia pronto a difendere l’indipendenza delle Casse di previdenza private.