GROUPON NEI GUAI PER LEGGEREZZA E INADEGUATEZZA

0
26

Groupon sarebbe ai limiti della legalità, a determinare che ci sono delle indagini da finire e delle cose da chiarire è l’Antitrust su segnalazione di consumatori ed associazioni.
Accade dunque che in seguito a segnalazioni sulle pratiche non sempre impeccabili di Groupon presso ‘Authority si siano aperte delle piste per l’istruttoria sulla verifica della correttezza commerciale del gruppo.
Chi conosce il gruppo Groupon sa che funziona su commissione e su offerta, per cui i prezzi sarebbero contrattati sulla base di vendite che mancano di particine costose, che rendono i prodotti all’apparenza convenienti al costo, ma senza certe garanzie e attenzioni che sono la causa di costi elevati per le aziende che “si comportano correttamente”. Come dire per metafora che un’automobile vi costasse meno, ma mancassero filtri, accessori, etc .. ovvio che il prezzo scenderebbe.
Le denunzie sono cadute a pioggia dalle associazioni Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Adiconsum-Veneto, Sportello Europeo Consumatori-Trento, Associazione Consumatori Utenti-ACU Piemonte, Nero su Bianco e da oltre 600 singoli cittadini.
Un attacco al liberalismo commerciale in Italia? Non facciamoci trarre in inganno dai sogni e guardiamo alla realtà: durante la presentazione delle offerte commerciali al pubblico sarebbero accaduti fatti come “la diffusione, attraverso il sito internet, nella fase precedente all’acquisto dei coupon, di informazioni commerciali ingannevoli, omissive e in grado di creare confusione nel consumatore, in relazione ai prezzi e alle caratteristiche delle offerte pubblicizzate” infine “l’incapacità del servizio di assistenza-clienti a far fronte ai reclami dei consumatori nelle diverse ipotesi di non utilizzabilità dei coupon acquistati, ostacolando così l’effettivo esercizio dei diritti contrattuali”.
Insomma alla gente che ha avuto questi acquisti incauti e fraudolenti, sarebbero state propinate simil-occasioni su cui peraltro non vi è assistenza .. in altre parole .. certi acquisti sono stati fatti “al buio”.

Comments

comments