Il Caseificio degli altipiani del Vezzena di Lavarano rientra nel Consorzio Asiago

Lavarone, 5 settembre 2018 – Il Caseificio degli Altipiani del Vezzena di Lavarone rientra nel Consorzio Tutela Formaggio Asiago. Con questa adesione, si rafforza la compagine “montana” del Consorzio che reintroduce, in Trentino, dopo oltre un decennio, la produzione di Asiago DOP Prodotto della Montagna, specialità prodotta sopra i 600 metri e prosegue nella tutela del patrimonio agricolo dei territori montani della denominazione d’origine.

 

Il Caseificio degli Altipiani del Vezzena, costituito da tredici soci di cui tre malghesi, ha sede nell’altopiano di Lavarone, a 1174 metri. Nato dalla fusione tra il caseificio di Lavarone ed i caseifici di Costa e Folgaria, raccoglie il proprio latte negli altipiani Cimbri di Vezzena Folgaria, Lavarone Luserna con un importante apporto delle malghe durante il periodo estivo.

 

Il ritorno del Caseificio degli Altipiani del Vezzena nel Consorzio di Tutela Formaggio Asiago rappresenta un importante passo in avanti nella valorizzazione dell’Asiago DOP Prodotto della Montagna, denominazione d’origine riconosciuta e tutelata dalla UE fin dal 2006. Proprio per celebrare questa novità, la prima forma di Asiago DOP Prodotto della Montagna del Caseificio degli Altipiani del Vezzena verrà ufficialmente aperta il 7 settembre ad Asiago, nel corso di Made in Malga, la rassegna dedicata alle produzioni di montagna che attira ogni anno decine di migliaia di appassionati ed è promossa dal Consorzio di Tutela.

 

“Tutto il Trentino ricade da sempre nel territorio della Denominazione di Origine Asiago DOP con produzioni di altissima qualità che vengono apprezzate in tutto il mondo – afferma il Presidente del Consorzio di Tutela, Fiorenzo Rigoni. – Il ritorno del Caseificio degli Altipiani del Vezzena è un segnale di grande vitalità per il nostro Consorzio e insieme una conferma che il futuro della specialità passa attraverso la distintività di una produzione che esalta e tutela le unicità e le millenarie tradizioni del nostro bellissimo territorio”.

“L’entrata del nostro caseificio nel Consorzio Tutela Formaggio Asiago – dichiara la Presidente del Caseificio degli Altipiani del Vezzena, Marisa Corradi –  è un traguardo importante che ci permetterà di valorizzare maggiormente il costante impegno dei nostri allevatori, rafforzando così lo stretto legame tra cura del territorio e zootecnia di montagna.”