Operazione Portela, il plauso degli imprenditori

Forte plauso da parte degli imprenditori all’operazione condotta a Trento dall’Arma dei Carabinieri che ha assicurato alla giustizia sette malviventi che operavano nel mercato delle sostanze stupefacenti. Apprezzamento anche per le operazioni anti-contraffazione della Guardia di Finanza.
«A nome di tutti gli imprenditori associati – dichiara Massimo Piffer, vicepresidente vicario di Confcommercio Trentino – vorrei ringraziare le Forze dell’ordine per il lavoro che quotidianamente svolgono per garantire legalità e sicurezza sul territorio della nostra provincia. In particolare, esprimo tutte le mie congratulazioni per l’operazione che ha permesso di assicurare alla giustizia sette spacciatori che operavano nella zona della Portela, a Trento. Operazioni come questa infondono ottimismo a cittadini ed esercenti che, in talune zone, si trovano a dover convivere con situazioni molto difficili che limitano – talvolta anche in maniera significativa – la libertà d’impresa. Un grazie particolare, quindi, all’Arma perché dimostra ancora una volta di essere presente, vigile e operativa nella lotta alla criminalità».

Con l’occasione Piffer ricorda anche il lavoro della Guardia di Finanza, impegnata negli ultimi giorni in alcune operazioni di rilievo sul fronte dell’anticontraffazione e della prevenzione di truffe: «Vorrei estendere il ringraziamento anche agli uomini delle Fiamme gialle per le operazioni di sequestro di capi contraffatti condotte nelle ultime ore. Ma anche per il grande impegno profuso nel corso della scorsa Adunata degli alpini per contrastare i fenomeni di abusivismo. È anche su questo fronte che si misura la capacità di un territorio di garantire il proprio sviluppo e di consentire lo svolgimento dell’attività d’impresa entro un alveo di legalità e leale concorrenza».