Trentino. Quasi due milioni di euro il costo sostenuto per EXPO

1
29

Dopo le mancate risposte, la prima ad una question time del 6 ottobre e la seconda ad una mail dell’8 ottobre, l’assessore al turismo Michele Dallapiccola ha fornito Rodolfo Borga le informazioni , consigliere provinciale di Civica Trentina in merito ai costi sostenuti dalla Provincia per partecipare ad Expo Milano 2015. Dallapiccola chiarisce che il budget messo a disposizione dalla Pat per il progetto Trentino ad Expo ammonta a 1 milione e 596 mila euro.

Di questi, 727 mila euro sono stati destinati all’affitto dello spazio (25 mila euro), gli allestimenti, l’acquisto dei materiali di costruzione (270 mila euro) e il sistema audio e video, pulizie, utenze e personale.

Altri 721 mila euro sono stati impiegati per la “settimana di protagonismo”, il padiglione del vino, l’ufficio relazioni internazionali e azioni di promozione e comunicazione. Questa somma è servita per pagare l’affitto degli spazi e il loro allestimento, la realizzazione del materiale di promozione, comunicazione e di video lungo il Cardo e l’organizzazione degli eventi.

La Provincia ha poi finanziato “Expo in Trentino” con 148 mila euro per gli allestimenti di Palazzo delle Albere, della mostra “Coltiviamo il gusto”, degli spazi destinati ad orti adiacenti al Muse, i due Concept store Trento e Rovereto e un articolato programma di eventi e laboratori organizzati tra Mart di Rovereto e Muse. A questo scopo ulteriori 300 mila euro sono stati messi a disposizione dal Cipe (Comitato interministeriale programmazione economica nell’ambito di “Expo per i territori”.

Sempre rispondendo al consigliere Borga l’assessore segnala infine che il costo di affitto trimestrale della Piazzetta Trentino è quantificabile in 250 mila euro, che i costi di allestimento inclusivi dell’acquisto, noleggio e trasporto di materiali e tecnologie sono pari a 270 mila euro. Dallapiccola ricorda che lo schema di contratto di Expo era stato approvato dalla Giunta con una delibera (la 759) il 19 maggio 2014, vale a dire un anno prima che iniziasse la rassegna.​

Comments

comments