Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, oggi giovedì 11 e domani venerdì 12 ottobre è ad Addis Abeba nella Repubblica Federale Democratica di Etiopia. La sua accoglienza è stata sbalorditiva, come riportano le agenzie di stampa AGI, ANSA e il sito internet Cinque Stelle News.

Come si evince dalle fotografie la sua visita è stata (dopo tantissimi anni) accolta con cartelloni in strada che annunciano alla città il Presidente Italiano, che in Corno d’Africa, ora, sta conducendo una visita per parlare anche di migrazioni e di rifugiati, tenuto conto del numero di persone che sono ospitate come rifugiato in quei paesi e di persone che partono per arrivare in Europa. Etiopia ed Eritrea hanno una storia secolare di migrazioni e di accoglienze di rifugiati, tra le prime in Africa. L’Italia, dal suo canto, ha sempre cercato di avviare trattative per lo sviluppo in questi due paesi.

Il Presidente Giuseppe Conte si è presentato scendendo dall’aereo e in seguito ha portato un omaggio floreale alla signora accompagnata al Primo Ministro locale, la visita in Etiopia e poi in Eritrea è uno dei passi per la costruzione di un percorso di pace. Dal 1993 la situazione politica nel Corno d’Africa ha virato e reso possibile qualche forma di dialogo.

L’accoglienza molto gradevole locale fa sperare per l’inizio della risoluzione del problema dei confini, visto che da esso dipende il conseguente problema delle migrazioni, nonché la costruzione di un rapporto per opportunità di investimenti, visto che si tratta di due economie in via di sviluppo.

Il suo arrivo è stato accolto dal Primo Ministro Riformista Abiy Ahmed e domani ci saranno in calendario altri incontri, in tema di rapporti Bilaterali, gli accordi economici di cooperazione che vedono l’Italia in prima fila nel Corno d’Africa.

Le relazioni furono instaurate dal Presidente Isaias Afwerki che è stato colui che più a lungo è stato interessato da queste proiezioni economiche, al centro del problema delle emigrazioni di massa.
Ecco le immagini ufficiali del Responsabile Ministeriale Fitsum Arega rese note su twitter @fitsumaregaa 6 ore fa. In foto sopra il Primo Ministro Abiy Ahmed con il Presidente Giuseppe Conte nel Bole International Airport.

Da questa visita dipendono le future relazioni Italia Etiopia ed Eritrea. E’ da tantissimo tempo che le agenzie di stampa locali in Eitrea attendevano tale visita, non stupisce l’accoglienza di oggi. Di lato in foto le agenzie che attendevano questa visita e quella in eritrea, e l’Italia che riappare nelle pagine dedicate all’economia africana.

Ecco il calendario completo delle visite ufficiali in corso in Africa: oggi Giovedì 11 ottobre si è tenuti l’incontro bilaterale con il Primo Ministro d’Etiopia, Abiy Ahmed. A seguire, incontro allargato alle delegazioni. Alle ore 17.00 l’incontro con il Vice Presidente della Commissione dell’Unione Africana, Kwesi Quartey, presso la Sede dell’Unione Africana. A seguire l’incontro con la Comunità italiana presso la Residenza dell’Ambasciatore Arturo Luzzi.

Domani invece si terrà la visita del Presidente del Consiglio al progetto “Ethio-International Footwear Cluster Cooperative Society Ltd” finanziato dalla Cooperazione Italiana allo Sviluppo (Cooperativa nel settore calzaturiero e del pellame), a seguire la visita allo stabilimento IVECO/AMCE.