Gerard Depardieu ha votato alle elezioni in Russia

0
147

L’attore francese Gerard Depardieu, che ha la cittadinanza russa, ha votato alle elezioni presidenziali in Russia presso un seggio elettorale dell’ambasciata a Parigi. Questo è riportato da RIA Novosti .

È stato riferito che si è recato al seggio intorno alle 10:20 ora di Roma. L’attore indossava una giacca di pelle e aveva gli occhiali da sole, nonostante il tempo nuvoloso a Parigi.

Depardieu ha sottolineato che ha dato la sua voce con sentimenti di patriottismo e amore per la Russia.

Sono stati otto candidati che hanno partecipano alle elezioni: Sergei Baburin (il partito “Unione popolare russo”), Paul GRUDININ (nominato dal Partito comunista), Vladimir Zhirinovsky (LDPR), Vladimir Putin (auto), Ksenia Sobchak ( “Iniziativa civile”), Maxim Suraykin ( ” Comunisti della Russia “), Boris Titov (Partito della crescita), Grigory Yavlinsky (Yabloko).

Gerard Depardieu, dissidente nei confronti dei socialisti guidati da Hollande, il 3 gennaio 2013 ha ottenuto la cittadinanza russa ufficialmente grazie al suo ruolo di Rasputin in un telefilm di Josée Dayan. Il presidente della Mordovia Vladimir Volkov, gli ha offerto un appartamento, o un luogo per costruire una casa nel mezzo di una foresta e vicino a un fiume, e gli offre persino la carica di Ministro della Cultura , allora vacante, all’interno di questo Repubblica russa. Ai primi di gennaio 2013, l’attore esegue un breve soggiorno in Sochi (città designata per ricevere le Olimpiadi invernali del 2014 ), dove ha incontrato Vladimir Putin, che gli ha dato il suo nuovo passaporto russo e poi a Saransk, dove ha celebrato il Natale ortodosso essendo “accolto come un eroe”, secondo un giornalista di Rossiya 24.