Notre Dame in fiamme, collassano tetto e pavimento

(Photo by Bertrand GUAY / AFP)

Un incendio di proporzioni devastanti sta spaccando il cuore del mondo: la Cattedrale di Notre Dame di Parigi costruita tra il XII e il XIV secolo è in fiamme. Nella Sacrestia (al riparo) sarebbero custoditi gran parte dei tesori della cattedrale. Una delle due Torri danneggiate dal fuoco all’interno, la seconda danneggiata: non ci sono ancora dichiarazioni sulla previsione per domare il fuoco da parte dei Vigili del Fuoco: un Vigile del Fuoco è rimasto gravemente ferito.

Un edificio che sta andando completamente in fumo all’interno anche se la struttura generale è già SALVA. LIVE LE FIGARO QUI

La Polizia ha dichiarato che le cause dell’incendio sono sconosciute. Al momento non ci sono feriti. Si parla di oltre 400 persone impegnate nello spegnimento. Non si sono potuti impiegare i mezzi di volo per problemi di sicurezza per gli edifici circostanti e per i daneggiamenti alla cattedrale per effetto del fuoco, come si legge su Twitter.

LIVE

La guglia, per prima, è collassata, sotto il fuoco che indefesso dalle 18.30 ha continuato a bruciare fino ad ora. Intervento dei Pompieri che sono all’opera, della Gendarmeria che sta cercando di contenere traffico e avventori, in strada, con gli occhi in lacrime, sotto uno spettacolo terrificante. Oltre 850 anni di storia in fumo e nelle fiamme.

Dalle stanze limitrofe la Sala Operativa di emergenza mentre la Procura ha aperto le indagini per capire le cause dell’incendio che si sta divorando le parti in legno, fino alle travi, della Cattedrale di Notre Dame.

Il cui tetto è collassato alle 20.30 circa. Secondo i danni attuali per la sistemazione, serviranno oltre 10 anni di lavoro. ha dichiarato Eric de Moulins-Beaufort. Le persone in strada hanno intonato una commovente: “Je vous salue Marie“. I Cristiani in questo momento della Settimana Santa stanno pregando e cantando canzoni di fede. in momento simbolico davvero toccante, la cattedrale simbolo della cristianità che brucia. Nostra Signora è il simbolo dell’umanità cristiana d’Europa. Impossibile non commuoversi di fronte a questo dolore.

La Cattedrale di Notre Dame di Parigi – oltre che essere tra le più importanti mete di turisti e di pellegrini e di studiosi, è anche un simbolo storico per la città, avendo superato periodi ben più seri indenne o quasi anche agli attacchi del secolo scorso. #NotreDame

Oggi è una giornata terribile per tutta la Francia, ma tra i lati orribili una buona notizia: le 16 enormi statue che sarebbero state certamente danneggiate per sempre, non sono posizionate al loro posto, poiché (probabile causa di incendio) il restauro delle stesse del peso di 250 kg ha fatto sì che la guglia e lacattedrale fossero impalcate, ma le statue portate in Dordogna, sono in salvo.

Una bellissima immagine delle più commoventi di
Patrick Galey‏Verified account @patrickgaley 2h2 hours ago

I messaggi di cordoglio stanno arrivando da tutto il mondo: il Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump e la moglie hanno inviato via facebook e via twitter la solidarietà alla città di Parigi, il Sindaco di Londra Sadiq Khan ha manifestato la sua vicinanza alla città.

In Italia il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, Luigi di Maio, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, a seguire i politici e in generale gli italiani hanno espresso vicinanza per quanto sta accadendo in questi minuti, in cui le fiamme non sono ancora state domate e i danni sono incalcolabili.

Assordante il Silenzio del Ministero dei Beni Culturali Alberto Bonisolli e della leadership del Governo Italiano.

La popolazione accorsa è stipata oltre la linea di sicurezza nel guardare la desolante e tristissima situazione.

ORE 21.30

Rimane però sconsolante, dal punto di vista della miseria umana, la presenza su facebook e sui social di una proporzione di emoticon “felici” che sommergono gli emoticon “tristi” il che – senza riferirsi a nessuna ipotesi – fa pensare che gli imbecilli superino purtroppo le persone normali.

Un incendie s’est déclaré en début de soirée ce lundi à Notre-Dame de Paris.© Pierre Galey / AFP FOTO DI COPERTINA FRANCESOIR

A cura di Martina Cecco