SLOVACCHIA: VINCE UN NAZIONALISTA

0
66

Le elezioni in Slovacchia hanno avuto un esito in parte prevedibile, perde il leader di sinistra e si qualifica il leader nazionalista. A seguito delle elezioni regionali che si sono tenute ieri, a Banska Bystrica governerà la destra. Marian Kotleba sta già facendo preoccupare, secondo quanto scrive la stampa internazionale, le comunità ebraiche. Quello che invece è certo è che il politico indossi divise nazionaliste molto spesso e non abbia mai nascosto il suo progetto politico.

Quello che intende portare a termine è la sospensione dei contributi solidali per i rom. La popolazione ha votato per lui facendogli vincere il ballottaggio, contro l’attuale partito socialdemocratico al governo. Già in passato il politico aveva avuto dei problemi con l’accettazione del suo progetto, per cui fu escluso dalle passate elezioni, ora vince. Unico progetto su cui abbiamo certezza sarà l’appoggio all’esercito nazionale, contro gli interventi della NATO, una forte rivendicazione religiosa per le origini della Slovacchia e un recupero dell’equilibrio economico regionale. Il settore su cui si è specializzato Kotleba. Battuto per 10% dei voti, quasi sicuramente comincerà proprio dai rom, a fare politica. I rom in Slovacchia, pur essendo parecchi, non sono integrati in circa la metà dei casi, quelli appunto su cui l’attuale governatore non intende procedere.

Comments

comments