Trump nei MAGA ne parla da tempo, ma la situazione potrebbe essere davvero grave: tra mass media e politica c’è scollamento. Questo danneggia i mass media stessi ma anche la società e (per via della onnipresenza USA a livello globale) il mondo intero. I mass media americani stanno decostruendo il dialogo politico mondiale, per fare danno a Trump, creando un gap che porterà a uno scontro internazionale senza precedenti. Ieri dopo il Nevada abbiamo le idee più chiare. Il video completo del MAGA di Las Vegas QUI.

Degli Americani ho sempre ammirato che hanno la capacità di parlare delle ore intere senza dire nulla di particolare, di riuscire a tenere vivo l’animo a una platea di persone molto grande facendola parte dell’evento, per spontanea induzione a fare il tifo. Capita sempre di più nel MAGA rally.

Ieri notte a Las Vegas Donald Trump ha intrattenuto uno stadio di partecipanti e un milione di spettatori in diretta, parlando ininterrottamente per oltre tre ore, nel suo MAGA Rally, che fa il giro degli USA.

La passione e la politica: al centro dell’attenzione la sicurezza e il muro con il Messico, il lavoro parlamentare e la politica estera, con la Korea del Nord, per il processo di pacificazione, in particolare.

La denuncia di Trump è quella che molti hanno a cuore: i mass media. Secondo il presidente e i Conservatori le notizie – che arrivano da noi – sono false. Le notizie dei media tradizionali servono per far vincere i Repubblicani, sono delle fake news costruite ad arte per deviare attenzione e politica sulle scelte decisionali dei Riformisti.

Il fatto è ormai molto grave: la maggior parte delle notizie che arrivano in Europa sono semplicemente tradotte e mutuate dei Media e dalle Agenzie che abbiamo sempre ritenuto affidabili o attendibili. Dalla fine della legislatura Obama e dal passagio a Trump, cioè ormai da parecchio tempo, le vecchie agenzie non sarebbero più quotate, né in patria né fuori, perché hanno perso assolutamente credibilità. Specialmente quando l’argomento è Trump stesso. La denuncia nei MAGA rally viene fatta ogni volta che Trump tocca il tema della stampa nazionale.

Questo – per quanto possa concernere le vicende economiche e politiche che ci interessano – è un fatto che sta assumendo dimensioni enormi. Trump ha a suo uso un buon sistema di social network, ma non bastano (si pensi solo alle collaborazioni con i nostri quotidiani nazionali e le nostre televisioni, per prima la RAI) e si profila come un gravissimo errore storico, se non si introdurranno correttivi a breve (MC).