UNITN. STORIA DEL MEDIO ORIENTE CONTEMPORANEO

0
78

Il libro “Storia del Medio Oriente contemporaneo” (il Mulino 2014) di Massimo Campanini ripercorre la storia politica dell’area strategica che va dal Marocco all’Iran alla luce del conflitto fra Islam e stato moderno. Dalla spedizione napoleonica in Egitto e dalle riforme dell’impero ottomano fino alla caduta del califfato, dall’espansione coloniale ai processi di decolonizzazione, dalla rivoluzione iraniana alla crisi irachena, dal conflitto arabo-israeliano alle sfide del ventunesimo secolo: dopo una disamina di questi snodi fondamentali l’autore si interroga sui perché delle cosiddette “primavere” che fra il 2010 e il 2012 hanno modificato il quadro politico del Medio Oriente arabo.

Massimo Campanini è professore associato presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, dove insegna Storia dei paesi islamici. Fra i numerosi libri pubblicati, “Arcipelago Islam” (con Karim Mezran, Laterza 2007) e, come curatore, “Le rivolte arabe e l’Islam” (il Mulino 2013).

Comments

comments