UNITN. STORIA DEL MEDIO ORIENTE CONTEMPORANEO

0
100

Il libro “Storia del Medio Oriente contemporaneo” (il Mulino 2014) di Massimo Campanini ripercorre la storia politica dell’area strategica che va dal Marocco all’Iran alla luce del conflitto fra Islam e stato moderno. Dalla spedizione napoleonica in Egitto e dalle riforme dell’impero ottomano fino alla caduta del califfato, dall’espansione coloniale ai processi di decolonizzazione, dalla rivoluzione iraniana alla crisi irachena, dal conflitto arabo-israeliano alle sfide del ventunesimo secolo: dopo una disamina di questi snodi fondamentali l’autore si interroga sui perché delle cosiddette “primavere” che fra il 2010 e il 2012 hanno modificato il quadro politico del Medio Oriente arabo.

Massimo Campanini è professore associato presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, dove insegna Storia dei paesi islamici. Fra i numerosi libri pubblicati, “Arcipelago Islam” (con Karim Mezran, Laterza 2007) e, come curatore, “Le rivolte arabe e l’Islam” (il Mulino 2013).

Comments

comments