BARRICATE DI PROFUGHI: A VITTORIO VENETO E’ IL CAOS

0
37

“Le vergognose barricate dei clandestini “presunti profughi” che hanno scatenato il caos a Vittorio Veneto dimostrano che siamo davanti a una situazione esplosiva e ormai fuori controllo. La fallimentare gestione dell’emergenza immigrazione da parte del Governo Renzi-Alfano, che prima ci hanno fatto invadere da migliaia di immigrati e poi hanno scaricato il problema sui nostri territori, è come una bomba a orologeria che potrebbe esplodere da un momento all’altro”.

Lo dichiara l’europarlamentare leghista Mara Bizzotto, vicesegretaria veneta della Lega Nord, che presenterà alla Commissione Europea un’interrogazione urgente sui fatti di Vittorio Veneto.

“Sottoporrò il caso di Vittorio Veneto alla Commissione UE con un’interrogazione urgente dato che il Governo Italiano e l’Europa hanno entrambi gravi colpe per la mala gestione dell’emergenza immigrazione – conclude l’eurodeputata Bizzotto – Il caso di Vittorio Veneto rappresenta solo la punta dell’iceberg di una problematica che riguarda tutto il nostro Paese: è grave che ci sia qualcuno come Mario Morcone, capo del dipartimento Immigrazione del Ministero dell’Interno, che si ostina a non voler vedere la realtà, preferendo accusare le Regioni del Nord di “resistenza all’accoglienza” invece di affrontare il problema in modo serio ed efficace, con regole ferree e chiare, come fanno gli altri Paesi Europei”.

 

[Photocredit www.nuovasocieta.it]

Comments

comments